Autore Topic: Matera Catania  (Letto 587 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline U mastru

  • Utente
  • *****
  • Post: 1278
Matera Catania
« il: 27 Aprile 2018, 09:54:30 pm »
Lo bevo io l'amaro calice. Che digitare? Comu finisci si cunta. Io personalmente temo un crollo che obblighi il guappo a prendere  la disperata decisione di esonerare Lucarelli, che per la terza volta quest'anno ha scaricato i suoi (comprensibili) errori su gli altri. A me sta cosa fa pensare, pensare tanto male....
Speriamo che mi asbaglio, che mi asbaglio tanto..
"U Mastru"

Offline Caprarupens

  • Utente
  • *****
  • Post: 1925
Re:Matera Catania
« Risposta #1 il: 28 Aprile 2018, 10:56:03 am »
Amareggiato e deluso sopratutto per le due versioni discordanti: i giocatori che dicono che avevano il compito di aspettare il TP; l'allenatore che scarica la colpa della cattiva prestazione sul pienone del Massimino....
Nonostante sia uno dei pochi che lo abbia difeso debbo ammettere che questa volta l'ha fatta fuori dal vaso.
Avviso di servizio: la partita domani si può vedere su schermo grande tramite Sport Italia

Che dire? La vittoria è d'obbligo per mettere pepe su questo finale; io cercherò di non sapere i risultati delle altre due fino alla fine del nostro incontro.

.....intanto Lodi lo vedremo ai Play Off.

Offline garreccio

  • Utente
  • *****
  • Post: 1635
Re:Matera Catania
« Risposta #2 il: 28 Aprile 2018, 11:33:54 pm »
Lo bevo io l'amaro calice. Che digitare? Comu finisci si cunta. Io personalmente temo un crollo che obblighi il guappo a prendere  la disperata decisione di esonerare Lucarelli, che per la terza volta quest'anno ha scaricato i suoi (comprensibili) errori su gli altri. A me sta cosa fa pensare, pensare tanto male....
Speriamo che mi asbaglio, che mi asbaglio tanto..
"U Mastru"
Non ti sbagli

Offline Giovanni (Roma)

  • Utente
  • *****
  • Post: 1560
Re:Matera Catania
« Risposta #3 il: 29 Aprile 2018, 07:38:02 pm »
Certo che non gira neanche niente a favore...dopo 10 min in un calcio normale stavamo uno a zero e in superiorità numerica...poi certo i nostri attaccanti non trovano mai la giocata giusta.
Fozza...

Offline U mastru

  • Utente
  • *****
  • Post: 1278
Re:Matera Catania
« Risposta #4 il: 29 Aprile 2018, 08:26:34 pm »
Dite quello che volete, ma io i play off con Lucarello non voglio proprio farli
 "U Mastru"

Offline Caprarupens

  • Utente
  • *****
  • Post: 1925
Re:Matera Catania
« Risposta #5 il: 29 Aprile 2018, 08:45:15 pm »
altra occasione persa! L'anno delle occasioni perdute.

Offline Giovanni (Roma)

  • Utente
  • *****
  • Post: 1560
Re:Matera Catania
« Risposta #6 il: 29 Aprile 2018, 08:45:59 pm »
Certo che le sostituzioni di Lucarelli...non mi trovavo mai d'accordo... fare uscire oggi Rizzo per primo davvero non ha a mio avviso nessuna spiegazione.
Grazie al Monopoli siamo ancora in corsa per il secondo posto...ma condivido UMastru...con questo allenatore non si va da nessuna parte.

Offline vasco

  • Utente
  • *****
  • Post: 2071
Re:Matera Catania
« Risposta #7 il: 30 Aprile 2018, 07:13:12 am »
Due sconfitte consecutive il Catania le aveva subite, se non rocordo male, una sola volta nel girone di andata con Leonzio e Reggina. Per questo questa sconfitta, al di là degli effetti in classifica (2° posto andato?) è preoccupante in vista del mini torneo che dovrà giocare fra maggio e giugno.  Anche il problema allenatore a questo punto passa in secondo piano: cambiare tecnico adesso non aumenterebbe, per tutto ciò che comporta l'arrivo di un nuovo allenatore, le possibilità di successo. Il,tecnico andava sostituito quando erano diventati evidenti i suoi limiti. Ora si tratta di serrare i ramghi, guardarsi in faccia, consapevoli che si è forti, e decidere se buttare via la stagione o giocarsela sul serio fino alla fine. Il Catania ce la può fare, ma deve mettere da parte sfiducia e possibilii malumori che due sconfitte di fila provocano sempre.

Offline bua

  • Utente
  • *****
  • Post: 5135
    • http://cccatania46.altervista.org/
Re:Matera Catania
« Risposta #8 il: 30 Aprile 2018, 08:51:37 am »
Il secondo posto è ancora alla portrata, perché a Cosenza per il Trapani non sarà una passeggiata Ma non lo sarà nemmeno per noi con il Rende.
Se qualche fenomeno dei nostri pensa di potersi giocare l'allenatore prima dei playoff è fuori strada. Che Lucarelli abbia dei limiti è probabile, ma ripeto, come lo scorso anno, un cambiop avrebbe ormai effetti deleterei.
Bisogna dare tutto nel mini-torneo. Poi si dovrà per forza di cose pensare al futuro. In B o in C non sarà la stessa cosa, anzi farà tantissima differenza.

Offline U mastru

  • Utente
  • *****
  • Post: 1278
Re:Matera Catania
« Risposta #9 il: 30 Aprile 2018, 03:00:38 pm »
La posso dire una fesseria? In squadra ci sono due giocatori di una certa età e carisma, che di calcio credo ne mastichino più di lucarello. Teniamo il pupo in panchina, ma la squadra vada in autogestione con supervisione del guappo. Fantascienza? negli ultimi trentanni ho già visto questo e di peggio. 8D
"U Mastru"

Offline ivan

  • Utente
  • *****
  • Post: 1363
Re:Matera Catania
« Risposta #10 il: 30 Aprile 2018, 04:04:41 pm »
E anche per quest'anno "ni putemu stuiari u mussu", peccato si è persa una grande occasione per la promozione diretta, sarebbe bastato avere un tecnico un po' più "serio" in panchina, per vincere il campionato a mani basse, se nonostante lui abbiamo lottato fin quasi alla fine, non voglio immaginare con quanti punti di vantaggio avremmo vinto con un vero tecnico in panchina. Purtroppo non nutro grandi speranze per i play off, speriamo meglio l'anno prossimo, e speriamo che almeno salga il Trapani, visto che per noi la vedo dura, così avremo un avversario temibile in meno, e speriamo che il direttore capisca che per vincere i campionati non si può risparmiare sull'allenatore, affidandosi a gente poco esperta e con basse pretese economiche.

Offline vasco

  • Utente
  • *****
  • Post: 2071
Re:Matera Catania
« Risposta #11 il: 01 Maggio 2018, 09:49:08 am »
Non si possono deporre le armi senza lottare. Il campionato del Catania è stato avvincebte, anche nelle delusioni qrrivate puntualmente ogni volta che il Lecce era a portata di mano, per il sorpasso. L'allenatore è quello che è e dobbiamo farcene una ragione. Ma la partita promozione è ancora tutta da giocare e il Catania è la migliore squadra di tutti e tre i gironi. Inoltre ha in squadra calciatori di esperienza superiore in grado di reggere il peso psicologici dei play off. Il problema, a mio avviso, è se ci sia o meno unità di intenti all'interno della squadra. Perchè la reazione post Trapani è stata rivelatrice di una confusione che non giova alla causa. La squadra ha bisogno di una guida, in settimana, negli alenamenti e in panchina, in partita. L'obiettivo non è sfumato, è ancora lì ma bisogna andarselo a prendere. Il Catania ne sarà capace?

Offline garreccio

  • Utente
  • *****
  • Post: 1635
Re:Matera Catania
« Risposta #12 il: 01 Maggio 2018, 10:04:35 pm »
Non si possono deporre le armi senza lottare. Il campionato del Catania è stato avvincebte, anche nelle delusioni qrrivate puntualmente ogni volta che il Lecce era a portata di mano, per il sorpasso. L'allenatore è quello che è e dobbiamo farcene una ragione. Ma la partita promozione è ancora tutta da giocare e il Catania è la migliore squadra di tutti e tre i gironi. Inoltre ha in squadra calciatori di esperienza superiore in grado di reggere il peso psicologici dei play off. Il problema, a mio avviso, è se ci sia o meno unità di intenti all'interno della squadra. Perchè la reazione post Trapani è stata rivelatrice di una confusione che non giova alla causa. La squadra ha bisogno di una guida, in settimana, negli alenamenti e in panchina, in partita. L'obiettivo non è sfumato, è ancora lì ma bisogna andarselo a prendere. Il Catania ne sarà capace?
Mi convince la tua disamina e credo che l'allenatore dovrà lavorare sulla testa dei calciatori: vanno fomentati e stramotivati in quello che, a tutti gli effetti, è un nuovo mini-campionato.
L'obiettivo è ancora raggiungibile, a patto di capire che non si può più sbagliare nulla.
E se riuscissimo ad arrivare secondi sarebbe pure meglio

Offline Caprarupens

  • Utente
  • *****
  • Post: 1925
Re:Matera Catania
« Risposta #13 il: 02 Maggio 2018, 11:17:14 am »
Non si possono deporre le armi senza lottare. Il campionato del Catania è stato avvincebte, anche nelle delusioni qrrivate puntualmente ogni volta che il Lecce era a portata di mano, per il sorpasso. L'allenatore è quello che è e dobbiamo farcene una ragione. Ma la partita promozione è ancora tutta da giocare e il Catania è la migliore squadra di tutti e tre i gironi. Inoltre ha in squadra calciatori di esperienza superiore in grado di reggere il peso psicologici dei play off. Il problema, a mio avviso, è se ci sia o meno unità di intenti all'interno della squadra. Perchè la reazione post Trapani è stata rivelatrice di una confusione che non giova alla causa. La squadra ha bisogno di una guida, in settimana, negli alenamenti e in panchina, in partita. L'obiettivo non è sfumato, è ancora lì ma bisogna andarselo a prendere. Il Catania ne sarà capace?
Mi convince la tua disamina e credo che l'allenatore dovrà lavorare sulla testa dei calciatori: vanno fomentati e stramotivati in quello che, a tutti gli effetti, è un nuovo mini-campionato.
L'obiettivo è ancora raggiungibile, a patto di capire che non si può più sbagliare nulla.
E se riuscissimo ad arrivare secondi sarebbe pure meglio

Si l'allenatore avrà pure fatto i suoi errori da neofita però in campo i giocatori hanno dimostrato pochissima pesonalità e si vede dal nervosismo che prende la squadra quando è obbligata a raggiungere un risultato, insomma scondo me più che un nuovo allenatore ci vuole lo psicologo (in alcuni casi lo psicanalista)

Offline Nelson

  • Utente
  • *****
  • Post: 1578
Re:Matera Catania
« Risposta #14 il: 02 Maggio 2018, 02:31:32 pm »
Vorrei intervenire solo su un dettaglio.
Si legge spesso una leggenda piuttosto diffusa, secondo la quale Lucarelli sarebbe un allenatore inesperto. Il buon Caprarupens lo definisce persino "neofita". Scusate, ma è un'informazione errata, o forse eccessivamente bonaria. Lucarelli non è affatto inesperto, allena in serie C dal 2013 e quella del Catania è la sua sesta panchina.

Se si continua a passare questo messaggio ci convinciamo che Lucarelli sia un allenatore promettente ma ancora inesperto e che i suoi errori siano occasionaili. No, Lucarelli è un allenatore esperto e un navigato uomo di calcio ad alti livelli. Le sue potenzialità e i suoi limiti sono già definiti da molto tempo.
He was like a cock who thought the sun had risen to hear him crow  (G. Eliot)