Autore Topic: Catanzaro Catania  (Letto 362 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Marco Tullio

  • Utente
  • *****
  • Post: 1564
Re:Catanzaro Catania
« Risposta #15 il: 02 Aprile 2017, 07:55:09 pm »
Ma che ritrono di Riogli! Alsesandro Valgiasindi il Mangifico ci speiga tutto nel suo utlimo tiwtt.

A.V. Quasi certo il ritorno di Petrone: fonti vicine a Lo Monaco assicurano che c'è l'accordo.

Garne Valgiasidni! E spreiamo che non in socetà faccaino come la scrosa domneica con Riogli dato per creto!

Iaffio PAppalardo mistermuscolo

Offline vasco

  • Utente
  • *****
  • Post: 1979
Re:Catanzaro Catania
« Risposta #16 il: 02 Aprile 2017, 07:59:46 pm »
E' chiaro che non si può andare avanti con questo passo e bisogna fare i punti salvezza. Mi auguro che il timore di Marco Tullio rimanga soltanto tale, perché in ogni caso Lo Monaco è un Dirigente serio che sta operando in una situazione finanziaria delicatissima: i creditori hanno transatto grazie a lui e non credo che in futuro possa lasciare tutto "in tredici" (a meno di qualche pazzia della proprietà). Questo è un campionato sportivamente nato male (la penalizzazione), andato benino fino ad un certo punto...quanto si è cercato il "salto" di qualità c'è stato sì, ma all'indietro. Evidentemente le valutazioni delle qualità dei giocatori erano errate...con in più una forma atletica (...un preparatore bravo?) è sempre più scadente. Salvarci ormai è l'obiettivo, non ne vedo altri.
« Ultima modifica: 02 Aprile 2017, 08:01:18 pm da vasco »

Offline rossazzurrostorico

  • Utente
  • ***
  • Post: 141
Re:Catanzaro Catania
« Risposta #17 il: 02 Aprile 2017, 08:27:54 pm »
... ma c'è anche da aggiungere che oggi il Catania ha fatto una buona partita e non era facile, perché il Catanzaro ha fatto pressing a tutto campo per 94 minuti. Inoltre, se inizi con il solito clamoroso errore su palla inattiva, rimontare diventa veramente difficile, anche  perché tra i nostri attaccanti c'è poca intesa (per non dire altro). Mi chiedo come facciano a commettere il solito errore sugli sviluppi di un corner? Ma ci lavorano oppure no?
Ma non l'hai capito che tra di loro neanche si salutano? C'è uno spogliatoio spaccato, dove tutti sono contro tutti. Si credono campioni e non hanno ancora capito che devono giocare in undici. Ma il "dramma" è che nessuno in società riesce a farglielo entrare in testa. La squadra è allo sbando, anarchia pura.
"U mastru"

Questo si sa, si vede, si capisce e lo dicono anche i risultati.

Tuttavia, oggi il Catania non ha giocato male e aveva contro undici giocatori che correvano e ringhiavano su ogni pallone. Ho solo aggiunto qualcosa.
Questo mi fa i.n.c.xxre ancora di più! dovrebbero solo fare lo sforzo di sopportarsi per circa 95 minuti a settimana e in quei minuti giocare insieme, da quello che non sono, da gruppo, da squadra. Poi con un centrocampo a 4 o 5, con le qualità che hanno non ce sarebbe per nessuno. Invece no, tutti contro tutti..... E le prendiamo da un gruppo di dopo lavoristi.
"U Mastru"

Caro umastru, ancora dopo un campionato disastroso, insisti nel postulato di inizio stagione che questi abbiano qualità? Invidio il tuo ottimismo. Ppi mia su Scassi! Ma Scassi proprio con la S maiuscola. Cerchiamo di metterci alle spalle questo quarto campionato fallimentare consecutivo e speriamo che qualcosa cambi in società, perchè altrimenti anche il prossimo sarà l'ennesimo campionato orripilante.

Un caro saluto.
Ma infatti, bravo Aldo, togliamola di mezzo questa bufala della "qualità superiore"

Offline U mastru

  • Utente
  • *****
  • Post: 1035
Re:Catanzaro Catania
« Risposta #18 il: 02 Aprile 2017, 09:38:52 pm »
... ma c'è anche da aggiungere che oggi il Catania ha fatto una buona partita e non era facile, perché il Catanzaro ha fatto pressing a tutto campo per 94 minuti. Inoltre, se inizi con il solito clamoroso errore su palla inattiva, rimontare diventa veramente difficile, anche  perché tra i nostri attaccanti c'è poca intesa (per non dire altro). Mi chiedo come facciano a commettere il solito errore sugli sviluppi di un corner? Ma ci lavorano oppure no?
Ma non l'hai capito che tra di loro neanche si salutano? C'è uno spogliatoio spaccato, dove tutti sono contro tutti. Si credono campioni e non hanno ancora capito che devono giocare in undici. Ma il "dramma" è che nessuno in società riesce a farglielo entrare in testa. La squadra è allo sbando, anarchia pura.
"U mastru"

Questo si sa, si vede, si capisce e lo dicono anche i risultati.

Tuttavia, oggi il Catania non ha giocato male e aveva contro undici giocatori che correvano e ringhiavano su ogni pallone. Ho solo aggiunto qualcosa.
Questo mi fa i.n.c.xxre ancora di più! dovrebbero solo fare lo sforzo di sopportarsi per circa 95 minuti a settimana e in quei minuti giocare insieme, da quello che non sono, da gruppo, da squadra. Poi con un centrocampo a 4 o 5, con le qualità che hanno non ce sarebbe per nessuno. Invece no, tutti contro tutti..... E le prendiamo da un gruppo di dopo lavoristi.
"U Mastru"

Caro umastru, ancora dopo un campionato disastroso, insisti nel postulato di inizio stagione che questi abbiano qualità? Invidio il tuo ottimismo. Ppi mia su Scassi! Ma Scassi proprio con la S maiuscola. Cerchiamo di metterci alle spalle questo quarto campionato fallimentare consecutivo e speriamo che qualcosa cambi in società, perchè altrimenti anche il prossimo sarà l'ennesimo campionato orripilante.

Un caro saluto.
Aldo, oggi Biagianti appena ha visto il movimento dell'ameba gli ha dato la palla a centro area e l'ameba di sopra l'ha piazzata sul palo più lontano prendendo la mira. Il vituperato Argentino che non marca, quando qualcuno si muove gli da due palle su tre con il contagiri. Tu qualcosina di calcio la mastichi dai, questi si odiano, altro che spogliatoio unito...
Tra parentesi, ci siamo salvati in A con Silvestri e Carboni, tu ricordi u cani i pagghiaru? piedi quadrati, ma davanti la difesa era un muro, sempre pronto al raddoppio sull'avversario. Correva e mordeva, casualmente ogni tanto dava un calcio al pallone. Questi se vedono un compagno in difficoltà, danno una mano all'avversario.

Offline Nelson

  • Utente
  • *****
  • Post: 1443
Re:Catanzaro Catania
« Risposta #19 il: 03 Aprile 2017, 12:26:19 am »
Anche io mi sono stufato della nuova tendenza, cioè del nuovo grande argomento: i giocatori potrebbero fare bene, ma non si impegnano. Sembra quasi che li preghiamo di impegnarsi. Chi porta a casa cinque sconfitte consecutive deve essere definito uno scarsone. Punto. Risparmio il portiere, che almeno ha salvato alcune partite da solo.

Tuttavia u Mastru ha ragione. Questi giocatori, uno per uno, sono migliori di molti altri, e a volte questa superiorità tecnica appare evidente nel palleggio e in quei tratti di partita in cui gli avversari non vedono la palla, come oggi. Ma questo nel calcio conta poco.

Se il contesto non funziona, i giocatori sembrano scarsi. Nei primi tre anni di serie A il Catania ha raggiunto una posizione di classifica migliore di alcune squadre tecnicamente più forti, perché il contesto funzionava. Due anni fa leggevo lamentele asperrime nei confronti di Lucas Castro, che oggi è il giocatore più importante (e con più mercato) del Chievo. A Catania è stato fischiato persino Andrea Carnevale, che a distanza di pochi anni avrebbe giocato con Maradona e sarebbe diventato titolare in Nazionale.

Se non c’è la squadra, è inutile parlare delle potenzialità dei singoli.

Offline bua

  • Utente
  • *****
  • Post: 5088
    • http://cccatania46.altervista.org/
Re:Catanzaro Catania
« Risposta #20 il: 03 Aprile 2017, 10:26:28 am »
E' un bel dilemma. Non o se l'apaprente svogliatezza possa dipendere dalla scarsa condizione atletica, certo che finoa  un mese emezzo fa la squadra sembrava comunque tecnicamente discreta, sebbene con ideee di gioco confuse. Adesso sono proprio allo sbando.
Non credo nemmeno sia un problema di allenatore, anche se le dichiarazioni di Pulvirenti che fanno riferimento ad episodi sfortunati sono agghiaccianti. E' vero che abbiamo preso due legni, ma quando una squadra più debole va avanti 2-0 senza fare nulla è chiaro che poi si limita a difendere e due occasioni in mischia non sono nulla per meritare il pareggio, che comunque avrebbe lasciata invariata la distanza dai playout, cosa da non sottovalutare. Invece adesso siamo a +7.
Probabilmente si cè creato un tale caos fra squadra, società e ambiente che non si riesce a venirne a capo.
Certo segnali come la negazione degli accrediti ad alcune testate web per "eccesso di richieste" (un po' wstrano visto che le cose vanno male), non vanno nella direzione giusta per cercare di ricompattarsi e remare tutti nella stessa direzione.

Offline Marco Tullio

  • Utente
  • *****
  • Post: 1564
Re:Catanzaro Catania
« Risposta #21 il: 03 Aprile 2017, 11:48:52 am »
Crausi, cotnrodrine! Alesesandro Valgiasidni il Mangifico ha ivniato un atlro tiwtt di teonre opoptso al percedetne.
A.V. Si va inopinatamente verso la clamorosa riconferma di Giovanni Pulvirenti sulla panchina del Catania: mercoledì dovrebbe dirigere lui la squadra contro il Francavilla. Probabilmente si fa conto sul fatto che pochi siano a conoscenza del turno infrasettimanale e che quindi un'eventuale sesta sconfitta consecutiva, la quinta dacché Pulvirenti è, per così dire, al timone della nave rossazzura, passi inosservata.

Michnia! Adseso mi icnazzo! Iè u secunnu luendì di seugito che fnano frae ad Ale una fiugra di mreda! Filosocetario può drasi, ma c'è un liimte prue alle lecacte di cluo!

A persto,

Iaffio PAppalardo, alias mistermuscolo