Autore Topic: Lecce Catania  (Letto 308 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline U mastru

  • Utente
  • *****
  • Post: 1024
Lecce Catania
« il: 11 Marzo 2017, 02:38:53 pm »
Scusate il ritardo, ma sto combattendo con un ginocchio sifolo che mi sta facendo impazzire. Donqui, domani bruciano anche il povero Pulvi oppuro giocano?   
"U Mastru"                                                                                                           

Offline Marco Tullio

  • Utente
  • *****
  • Post: 1549
Re:Lecce Catania
« Risposta #1 il: 11 Marzo 2017, 08:16:44 pm »
Che dmoadna secma!!! >:( Creto che goichearnno! Ciabbiamo Pluviretni in pacna e verdai che PEto Lo Monco è ruiscito a torvare la qaudartura del crechio! In Peto io cerdo! Me la setno già scuata in pratenza!
mistermuscolo

Offline Nelson

  • Utente
  • *****
  • Post: 1435
Re:Lecce Catania
« Risposta #2 il: 11 Marzo 2017, 09:58:16 pm »
Chiacchiere, opinioni, supposizioni, dimissioni, acquirenti, giocatori, condizione fisica, ecc..

Si parla di tutto e ci sta. Ma poi si gioca e ogni partita ha una sua storia.

Il Lecce è primo in classifica, ma si vince sul campo e la partita si deve ancora giocare.

Offline U mastru

  • Utente
  • *****
  • Post: 1024
Re:Lecce Catania
« Risposta #3 il: 12 Marzo 2017, 05:29:46 pm »
E si sono fumati anche Pulvirenti.
"U Mastru"
P.S. Mazzarani in campo è un insulto per il calcio. Almeno a livello di serie C.
« Ultima modifica: 12 Marzo 2017, 05:38:16 pm da U mastru »

Offline Marco Tullio

  • Utente
  • *****
  • Post: 1549
Re:Lecce Catania
« Risposta #4 il: 12 Marzo 2017, 05:33:04 pm »
Casorezzo (MI), 12 Marzo 2017
Cari forensi,
altra partita scialba e senza idee; non ha inciso sul risultato, ma quanto è cunnutu quell'arbitro, che dà solo tre minuti di recupero con tutto il tempo perso e permette al Lecce di impiegare un minuto pieno per la sua ultima sostituzione in pieno recupero e non lo compensa nemmeno con mezzo minuto. Ciao,
Marco Tullio

Offline U mastru

  • Utente
  • *****
  • Post: 1024
Re:Lecce Catania
« Risposta #5 il: 12 Marzo 2017, 05:37:53 pm »
Casorezzo (MI), 12 Marzo 2017
Cari forensi,
altra partita scialba e senza idee; non ha inciso sul risultato, ma quanto è cunnutu quell'arbitro, che dà solo tre minuti di recupero con tutto il tempo perso e permette al Lecce di impiegare un minuto pieno per la sua ultima sostituzione in pieno recupero e non lo compensa nemmeno con mezzo minuto. Ciao,
Marco Tullio
Prof, io lo ringrazierei l'arbitro, almeno ha ridotto l'agonia. La nostra di agonia... :^(
"U mastru2

Offline U mastru

  • Utente
  • *****
  • Post: 1024
Re:Lecce Catania
« Risposta #6 il: 12 Marzo 2017, 05:39:23 pm »
Non per dire, anche oggi il migliore in campo dei nostri è stato il portiere, è ho detto tutto.
"U mastru"

Offline Marco Tullio

  • Utente
  • *****
  • Post: 1549
Re:Lecce Catania
« Risposta #7 il: 12 Marzo 2017, 05:45:01 pm »
Casorezzo (MI), 12 Marzo 2017
Caro Nino,
 per me l'agonia è un ricordo della serie A: in Lega Pro vige una rassegnazione catatonica. Peraltro, il collegamento è andato via al momento del goal che non ho visto. Se ho capito bene, si è trattato di una rete dalla distanza, e in questo sono stati pericolosi i nostri avversari, per il resto poco esaltanti anche loro. Speravo nel tiraccio della domenica che s'infilasse casualmente nell'angolino della porta del Lecce, perché i minuti di recupero sarebbero potuti essere anche ore, ma su azione sarebbe stata un'assurda pretesa sperare in altro. Bisognerà fare qualche altro punto per la salvezza matematica prima di andare in vacanza, ed è meglio farlo il prima possibile. Ciao,
Marco Tullio

Offline Nelson

  • Utente
  • *****
  • Post: 1435
Re:Lecce Catania
« Risposta #8 il: 12 Marzo 2017, 05:59:07 pm »
Sulla partita ho veramente poco da dire, anche perché i giocatori del Lecce hanno giocato con un po' di leggerezza, erano tutt'altro che pericolosi e credo pensassero alla prossima partita, lo scontro diretto contro il Foggia. Se Di Grazia, Bucolo e un terzo giocatore del Catania non si fossero scontrati regalando il pallone agli avversari, probabilmente sarebbe finita 0-0, dato che il Lecce tirava solo da fuori area, ma è andata così e in fondo il risultato è giusto.

Andato via Petrone, Mazzarani e Di Grazia sono nuovamente titolari, che forse è solo un caso, ma è una certezza che il primo sia completamente fuori forma e il secondo faccia solo confusione tattica. Inoltre, Marchese al centro della difesa è uno spreco. Potremmo avere uno dei pochi esterni che sa fare i cross da fondo campo (dote molto rara persino in serie A) e invece lo vediamo al centro, non sia mai togliere dal campo il promettente Djordjevic. Inutile dire che ogni Parisi è una palla persa o giocata male.
Se mettiamo una dietro l'altra tutte le cose che ci lasciano perplessi, ci rendiamo conto che questa squadra non è schierata nel migliore modo possibile e dovrebbe fare meglio di quanto dicano i risultati.

Offline U mastru

  • Utente
  • *****
  • Post: 1024
Re:Lecce Catania
« Risposta #9 il: 12 Marzo 2017, 07:00:56 pm »
Sulla partita ho veramente poco da dire, anche perché i giocatori del Lecce hanno giocato con un po' di leggerezza, erano tutt'altro che pericolosi e credo pensassero alla prossima partita, lo scontro diretto contro il Foggia. Se Di Grazia, Bucolo e un terzo giocatore del Catania non si fossero scontrati regalando il pallone agli avversari, probabilmente sarebbe finita 0-0, dato che il Lecce tirava solo da fuori area, ma è andata così e in fondo il risultato è giusto.

Andato via Petrone, Mazzarani e Di Grazia sono nuovamente titolari, che forse è solo un caso, ma è una certezza che il primo sia completamente fuori forma e il secondo faccia solo confusione tattica. Inoltre, Marchese al centro della difesa è uno spreco. Potremmo avere uno dei pochi esterni che sa fare i cross da fondo campo (dote molto rara persino in serie A) e invece lo vediamo al centro, non sia mai togliere dal campo il promettente Djordjevic. Inutile dire che ogni Parisi è una palla persa o giocata male.
Se mettiamo una dietro l'altra tutte le cose che ci lasciano perplessi, ci rendiamo conto che questa squadra non è schierata nel migliore modo possibile e dovrebbe fare meglio di quanto dicano i risultati.
Ormai mi sono convinto che non è questione di schieramento, ma di testa. A livello spogliatoio credo che esista l'anarchia totale. Parisi è scarso, per la B, ma in questa C basta e avanza. Come basta e stravanza la rosa attuale, se giocassero, al calcio intendo.
"U Mastru"
P.S. Che poi Mazzarani abbia altro per la testa che giocare al pallone è lampante. Mi è sembrato più sovrapeso di Lopez. ::)

Offline Nelson

  • Utente
  • *****
  • Post: 1435
Re:Lecce Catania
« Risposta #10 il: 12 Marzo 2017, 07:22:37 pm »
Sulla partita ho veramente poco da dire, anche perché i giocatori del Lecce hanno giocato con un po' di leggerezza, erano tutt'altro che pericolosi e credo pensassero alla prossima partita, lo scontro diretto contro il Foggia. Se Di Grazia, Bucolo e un terzo giocatore del Catania non si fossero scontrati regalando il pallone agli avversari, probabilmente sarebbe finita 0-0, dato che il Lecce tirava solo da fuori area, ma è andata così e in fondo il risultato è giusto.

Andato via Petrone, Mazzarani e Di Grazia sono nuovamente titolari, che forse è solo un caso, ma è una certezza che il primo sia completamente fuori forma e il secondo faccia solo confusione tattica. Inoltre, Marchese al centro della difesa è uno spreco. Potremmo avere uno dei pochi esterni che sa fare i cross da fondo campo (dote molto rara persino in serie A) e invece lo vediamo al centro, non sia mai togliere dal campo il promettente Djordjevic. Inutile dire che ogni Parisi è una palla persa o giocata male.
Se mettiamo una dietro l'altra tutte le cose che ci lasciano perplessi, ci rendiamo conto che questa squadra non è schierata nel migliore modo possibile e dovrebbe fare meglio di quanto dicano i risultati.
Ormai mi sono convinto che non è questione di schieramento, ma di testa. A livello spogliatoio credo che esista l'anarchia totale. Parisi è scarso, per la B, ma in questa C basta e avanza. Come basta e stravanza la rosa attuale, se giocassero, al calcio intendo.
"U Mastru"
P.S. Che poi Mazzarani abbia altro per la testa che giocare al pallone è lampante. Mi è sembrato più sovrapeso di Lopez. ::)

Indubbiamente, Mastru, i problemi sono altri e non dipende dal sistema di gioco o dall'undici titolare. Ma lo dici tu stesso che in questo periodo Mazzarani non è cosa. Eppure oggi ha giocato, dopo aver visto la panchina solo con Petrone. E suppongo che anche tu abbia visto quanto sia confusionario e precipitoso Di Grazia, che si impegna tantissimo, ma con risultati ultimamente deludenti. Il gol del Lecce è scaturito da una palla persa anche a causa del suo intervento scoordinato, che ha messo in difficoltà Bucolo. Petrone lo teneva in panchina. Marchese a sinistra renderebbe molto di più; e questa non è un'opinione, ma un dato di fatto. Parisi è scarso anche in Lega Pro, un conto è la simpatia per un ragazzo siciliano che si impegna, altra cosa è giocare nel Catania. Farò di tutto per non dirlo più, non mi va di criticare un ragazzo che tutto sommato non ha molte colpe, ma purtroppo non ho cambiato la mia opinione su di lui.

Indubbiamente la rosa è buona e di certo lo scarso rendimento non dipende né dall'errore di un singolo calciatore né dal singolo errore degli allenatori.

Però la squadra schierata oggi non era la migliore possibile in base allo stato di forma dei giocatori e alle potenzialità e limiti tattici della squadra.
« Ultima modifica: 12 Marzo 2017, 07:26:06 pm da Nelson »

Offline U mastru

  • Utente
  • *****
  • Post: 1024
Re:Lecce Catania
« Risposta #11 il: 12 Marzo 2017, 07:53:19 pm »
Sulla partita ho veramente poco da dire, anche perché i giocatori del Lecce hanno giocato con un po' di leggerezza, erano tutt'altro che pericolosi e credo pensassero alla prossima partita, lo scontro diretto contro il Foggia. Se Di Grazia, Bucolo e un terzo giocatore del Catania non si fossero scontrati regalando il pallone agli avversari, probabilmente sarebbe finita 0-0, dato che il Lecce tirava solo da fuori area, ma è andata così e in fondo il risultato è giusto.

Andato via Petrone, Mazzarani e Di Grazia sono nuovamente titolari, che forse è solo un caso, ma è una certezza che il primo sia completamente fuori forma e il secondo faccia solo confusione tattica. Inoltre, Marchese al centro della difesa è uno spreco. Potremmo avere uno dei pochi esterni che sa fare i cross da fondo campo (dote molto rara persino in serie A) e invece lo vediamo al centro, non sia mai togliere dal campo il promettente Djordjevic. Inutile dire che ogni Parisi è una palla persa o giocata male.
Se mettiamo una dietro l'altra tutte le cose che ci lasciano perplessi, ci rendiamo conto che questa squadra non è schierata nel migliore modo possibile e dovrebbe fare meglio di quanto dicano i risultati.
Ormai mi sono convinto che non è questione di schieramento, ma di testa. A livello spogliatoio credo che esista l'anarchia totale. Parisi è scarso, per la B, ma in questa C basta e avanza. Come basta e stravanza la rosa attuale, se giocassero, al calcio intendo.
"U Mastru"
P.S. Che poi Mazzarani abbia altro per la testa che giocare al pallone è lampante. Mi è sembrato più sovrapeso di Lopez. ::)

Indubbiamente, Mastru, i problemi sono altri e non dipende dal sistema di gioco o dall'undici titolare. Ma lo dici tu stesso che in questo periodo Mazzarani non è cosa. Eppure oggi ha giocato, dopo aver visto la panchina solo con Petrone. E suppongo che anche tu abbia visto quanto sia confusionario e precipitoso Di Grazia, che si impegna tantissimo, ma con risultati ultimamente deludenti. Il gol del Lecce è scaturito da una palla persa anche a causa del suo intervento scoordinato, che ha messo in difficoltà Bucolo. Petrone lo teneva in panchina. Marchese a sinistra renderebbe molto di più; e questa non è un'opinione, ma un dato di fatto. Parisi è scarso anche in Lega Pro, un conto è la simpatia per un ragazzo siciliano che si impegna, altra cosa è giocare nel Catania. Farò di tutto per non dirlo più, non mi va di criticare un ragazzo che tutto sommato non ha molte colpe, ma purtroppo non ho cambiato la mia opinione su di lui.

Indubbiamente la rosa è buona e di certo lo scarso rendimento non dipende né dall'errore di un singolo calciatore né dal singolo errore degli allenatori.

Però la squadra schierata oggi non era la migliore possibile in base allo stato di forma dei giocatori e alle potenzialità e limiti tattici della squadra.
Pienamente (quasi) daccordo, Parisi continuo a vederlo adatto alla categoria, questa categoria.
"U Mastru"

Offline vasco

  • Utente
  • *****
  • Post: 1976
Re:Lecce Catania
« Risposta #12 il: 14 Marzo 2017, 08:55:35 am »
Ripensando alla partita l'unica considerazione da fare è che questa è la Lega pro, una categoria in cui non ci sono grandi valori tecnici, ma soprattutto corsa ed entusiasmo. Cose che il Catania non dimostra di avere. Dall'inizio della stagione questi sembrano giocare al rallentatore, fanno pochissimo movimento senza palla e sbagliano anche i passaggi più facili. Si attribuiva ciò a Rigoli e al suo impianto difensivista, ma evidentemente i problemi riguardano i limiti tecnici e fisici dei giocatori (e forse una preparazione atletica inadeguata) .
L'unica cosa che non si deve fare è mollare la presa adesso. Nei play off possiamo ancora arrivarci, perchè andare avanti da qui alla fine del campionato senza obiettivi sarebbe uno strazio.