Autore Topic: Addio a Ciccio Famoso  (Letto 1070 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline bua

  • Utente
  • *****
  • Post: 5105
    • http://cccatania46.altervista.org/
Addio a Ciccio Famoso
« il: 02 Febbraio 2017, 03:44:50 pm »
Ciao a tutti,
ritengo doveroso rivolgere un pensiero a Ciccio Famoso che ci ha lasciato ieri. Personaggio folkloristico e per certi versi contraddittorio, è considerato il fondatore del movimento ultras a Catania. Prima di lui in pratica non esistevano le trasferte dei tifosi.
Al di là di quello che si pensa del mondo ultrà, che io non conosco e di cuinon ho mai fatto parte, ritengo giusto salutare un tifoso appassionato.

Offline vasco

  • Utente
  • *****
  • Post: 1991
Re:Addio a Ciccio Famoso
« Risposta #1 il: 02 Febbraio 2017, 04:24:49 pm »
Indimenticabili i suoi siparietti con il Cavaliere.


Condoglianze alla famiglia.  R.I.P.

Offline Davide da Miami

  • Utente
  • ****
  • Post: 992
Re:Addio a Ciccio Famoso
« Risposta #2 il: 02 Febbraio 2017, 04:44:58 pm »
Infatti Bua, doverosissimo ricordare "il capo degli ultrà" che non c'è più. Ciccio l'ho conosciuto nei lontanissimi anni '80 quando frequentavo la curva, e lo ricordo semplicemente per quello per cui era noto, cioè il capo degli ultrà. Uno sfegatatissimo, inflessibile, inarrestabile tifoso rossazzurro.
Ciao Ciccio, riposa in pace e salutaci il nostro caro GP quando lo vedi.

Offline Nelson

  • Utente
  • *****
  • Post: 1495
Re:Addio a Ciccio Famoso
« Risposta #3 il: 02 Febbraio 2017, 05:28:31 pm »
Infatti Bua, doverosissimo ricordare "il capo degli ultrà" che non c'è più. Ciccio l'ho conosciuto nei lontanissimi anni '80 quando frequentavo la curva, e lo ricordo semplicemente per quello per cui era noto, cioè il capo degli ultrà. Uno sfegatatissimo, inflessibile, inarrestabile tifoso rossazzurro.
Ciao Ciccio, riposa in pace e salutaci il nostro caro GP quando lo vedi.

Caro Davide, anche in questo caso, condivido i tuoi ricordi.

Sulle note di Yellow Submarine...
Diese Spieler waren schwach wie eine Flasche leer (Trap)

Offline Davide da Miami

  • Utente
  • ****
  • Post: 992
Re:Addio a Ciccio Famoso
« Risposta #4 il: 02 Febbraio 2017, 05:36:31 pm »
Infatti Bua, doverosissimo ricordare "il capo degli ultrà" che non c'è più. Ciccio l'ho conosciuto nei lontanissimi anni '80 quando frequentavo la curva, e lo ricordo semplicemente per quello per cui era noto, cioè il capo degli ultrà. Uno sfegatatissimo, inflessibile, inarrestabile tifoso rossazzurro.
Ciao Ciccio, riposa in pace e salutaci il nostro caro GP quando lo vedi.

Caro Davide, anche in questo caso, condivido i tuoi ricordi.

Sulle note di Yellow Submarine...

 ♪♪ Ciccio, Ciccio è il capo degli ultrà, il capo degli ultrà, il capo degli ultrà ♪♪

Offline Nelson

  • Utente
  • *****
  • Post: 1495
Re:Addio a Ciccio Famoso
« Risposta #5 il: 02 Febbraio 2017, 06:16:27 pm »
Infatti Bua, doverosissimo ricordare "il capo degli ultrà" che non c'è più. Ciccio l'ho conosciuto nei lontanissimi anni '80 quando frequentavo la curva, e lo ricordo semplicemente per quello per cui era noto, cioè il capo degli ultrà. Uno sfegatatissimo, inflessibile, inarrestabile tifoso rossazzurro.
Ciao Ciccio, riposa in pace e salutaci il nostro caro GP quando lo vedi.

Caro Davide, anche in questo caso, condivido i tuoi ricordi.

Sulle note di Yellow Submarine...

 ♪♪ Ciccio, Ciccio è il capo degli ultrà, il capo degli ultrà, il capo degli ultrà ♪♪

Nemmeno io lo conoscevo personalmente.
Ma frequentavo la curva in quegli anni. Quando la curva Nord era inagibile, la curva Sud era piena e a volte le coreografia e i cori erano veramente suggestivi. Insomma, era una curva che aveva poco a che fare con la serie C1.
E in fondo, tra un Forza Catania/ vinci per noi / forza Catania la Sud è con te, che può ricordare solo chi frequentava lo stadio anche in quegli anni, ogni tanto, un Ciccio/ Ciccio/ è il capo degli ultrà lo cantavo anche io, sebbene non abbia mai fatto parte di un gruppo e sconosca del tutto il mondo "ultrà".
Diese Spieler waren schwach wie eine Flasche leer (Trap)

Offline Davide da Miami

  • Utente
  • ****
  • Post: 992
Re:Addio a Ciccio Famoso
« Risposta #6 il: 02 Febbraio 2017, 06:38:59 pm »
Infatti Bua, doverosissimo ricordare "il capo degli ultrà" che non c'è più. Ciccio l'ho conosciuto nei lontanissimi anni '80 quando frequentavo la curva, e lo ricordo semplicemente per quello per cui era noto, cioè il capo degli ultrà. Uno sfegatatissimo, inflessibile, inarrestabile tifoso rossazzurro.
Ciao Ciccio, riposa in pace e salutaci il nostro caro GP quando lo vedi.

Caro Davide, anche in questo caso, condivido i tuoi ricordi.

Sulle note di Yellow Submarine...

 ♪♪ Ciccio, Ciccio è il capo degli ultrà, il capo degli ultrà, il capo degli ultrà ♪♪

Nemmeno io lo conoscevo personalmente.
Ma frequentavo la curva in quegli anni. Quando la curva Nord era inagibile, la curva Sud era piena e a volte le coreografia e i cori erano veramente suggestivi. Insomma, era una curva che aveva poco a che fare con la serie C1.
E in fondo, tra un Forza Catania/ vinci per noi / forza Catania la Sud è con te, che può ricordare solo chi frequentava lo stadio anche in quegli anni, ogni tanto, un Ciccio/ Ciccio/ è il capo degli ultrà lo cantavo anche io, sebbene non abbia mai fatto parte di un gruppo e sconosca del tutto il mondo "ultrà".

Io in curva ci andavo perché mi piaceva tifare a squarciagola per tutta la partita. Il resto dello stadio si animava soltanto quando il Catania segnava, o conduceva un'azione pericolosa. In curva invece no, lì si tifava veramente anche quando il Catania era sotto nel risultato, e anzi spesso si prendevano di mira e si fischiavano quei tifosi catanesi che non tifavano.
Sicuramente non si può dire che facevo parte degli ultras, io semplicemente mi mischiavo insieme a loro e mi mettevo nella parte alta dei gradoni della curva sud a tifare insieme a loro, non certo nella balaustra dove stava Ciccio con il suo megafono e gli altri capi del gruppo. Ciccio l'ho conosciuto solo fugacemente sui gradoni durante una di quelle partite tra Serie B e Serie C degli anni '80. Lui era il gran capo degli ultras conosciuto da tutti mentre io ero solo un ragazzino entusiasta che sventolava la sciarpa rossazzurra, e perché no, quando capitava centavo anch'io insieme al gruppo ♪♪Ciccio capo degli ultrà♪♪.
Di trasferte con gli ultras non ne feci nemmeno una, ma ricordo tre mitiche trasferte in motocicletta con mio fratello a Palermo, Foggia e Nocera Inferiore.
« Ultima modifica: 02 Febbraio 2017, 06:41:00 pm da Davide da Miami »

Offline Nelson

  • Utente
  • *****
  • Post: 1495
Re:Addio a Ciccio Famoso
« Risposta #7 il: 02 Febbraio 2017, 06:48:08 pm »
Infatti Bua, doverosissimo ricordare "il capo degli ultrà" che non c'è più. Ciccio l'ho conosciuto nei lontanissimi anni '80 quando frequentavo la curva, e lo ricordo semplicemente per quello per cui era noto, cioè il capo degli ultrà. Uno sfegatatissimo, inflessibile, inarrestabile tifoso rossazzurro.
Ciao Ciccio, riposa in pace e salutaci il nostro caro GP quando lo vedi.

Caro Davide, anche in questo caso, condivido i tuoi ricordi.

Sulle note di Yellow Submarine...

 ♪♪ Ciccio, Ciccio è il capo degli ultrà, il capo degli ultrà, il capo degli ultrà ♪♪

Nemmeno io lo conoscevo personalmente.
Ma frequentavo la curva in quegli anni. Quando la curva Nord era inagibile, la curva Sud era piena e a volte le coreografia e i cori erano veramente suggestivi. Insomma, era una curva che aveva poco a che fare con la serie C1.
E in fondo, tra un Forza Catania/ vinci per noi / forza Catania la Sud è con te, che può ricordare solo chi frequentava lo stadio anche in quegli anni, ogni tanto, un Ciccio/ Ciccio/ è il capo degli ultrà lo cantavo anche io, sebbene non abbia mai fatto parte di un gruppo e sconosca del tutto il mondo "ultrà".

Io in curva ci andavo perché mi piaceva tifare a squarciagola per tutta la partita. Il resto dello stadio si animava soltanto quando il Catania segnava, o conduceva un'azione pericolosa. In curva invece no, lì si tifava veramente anche quando il Catania era sotto nel risultato, e anzi spesso si prendevano di mira e si fischiavano quei tifosi catanesi che non tifavano.


Sì, Davide, era bello cantare in curva in quegli anni.
E cantavamo quasi tutti. E quando qualcuno ai lati non lo faceva: Tutta la curva / deve cantare / il Catania ha bisogno di noi!

Ricordi.
Diese Spieler waren schwach wie eine Flasche leer (Trap)

Offline Sergio

  • Utente
  • *****
  • Post: 4387
Re:Addio a Ciccio Famoso
« Risposta #8 il: 02 Febbraio 2017, 09:31:47 pm »
Ciao a tutti,
ritengo doveroso rivolgere un pensiero a Ciccio Famoso che ci ha lasciato ieri.
Caspita! Non era affatto anziano. Dispiace. Anche nel suo essere un personaggio un po' folkloristico mi divertiva quando lo intervistavano, specie quando si lamentava delle "forze del disordine". RIP
PRIMA SEDES CORONA REGIS ET REGNI CAPUT -  https://www.youtube.com/watch?v=Bnh2jfes7AU

Offline U mastru

  • Utente
  • *****
  • Post: 1064
Re:Addio a Ciccio Famoso
« Risposta #9 il: 02 Febbraio 2017, 09:51:21 pm »
Che la terra ti sia lieve, piccolo grande uomo. un impasto di passione e ingenuità.
Antonino Rapisarda.

Offline katane64

  • Utente
  • ***
  • Post: 327
Re:Addio a Ciccio Famoso
« Risposta #10 il: 02 Febbraio 2017, 10:21:50 pm »
Ho qualche ricordo della Falange d'Assalto, posizionata nella curva sud, a partire dall'estate dell'82, quando fu realizzata la curva sud attuale.
Quell'estate andavo ogni pomeriggio a vedere gli allenamenti (allora al Cibali) di quella grande squadra che ci portò in serie A a fine stagione.
Purtroppo vivevo già nella capitale, ma riuscii a vedere anche un paio di partite ufficiali, anche in curva sud.
Fu l'inizio del tifo organizzato a Catania

Offline bua

  • Utente
  • *****
  • Post: 5105
    • http://cccatania46.altervista.org/
Re:Addio a Ciccio Famoso
« Risposta #11 il: 03 Febbraio 2017, 10:34:23 am »
Ciao a tutti,
ritengo doveroso rivolgere un pensiero a Ciccio Famoso che ci ha lasciato ieri.
Caspita! Non era affatto anziano. Dispiace. Anche nel suo essere un personaggio un po' folkloristico mi divertiva quando lo intervistavano, specie quando si lamentava delle "forze del disordine". RIP
Solo 60 anni.
Fra l'altro, prima di lui, le trasferte in genere e quelle a Palermo in particolare, non erano affatto al norma, e spesso si limitavano a poche unità. Fu lui a far guadagnare credito alla tifoseria rossazzurra in ambiente ultrà, alche se ormai da tempo non era più il leader indiscusso anche per alcune sue scelte e per il suo carattere particolare.

Offline Marco Tullio

  • Utente
  • *****
  • Post: 1607
Re:Addio a Ciccio Famoso
« Risposta #12 il: 04 Febbraio 2017, 10:58:59 pm »
Carissimi,
a quanto pare, ai funerali di questo signore era presente anche Pulvirenti: ma non è agli arresti domiciliari? Cordialmente,
Marco Tullio

Offline bua

  • Utente
  • *****
  • Post: 5105
    • http://cccatania46.altervista.org/
Re:Addio a Ciccio Famoso
« Risposta #13 il: 05 Febbraio 2017, 12:26:32 am »
Carissimi,
a quanto pare, ai funerali di questo signore era presente anche Pulvirenti: ma non è agli arresti domiciliari? Cordialmente,
Marco Tullio

No, revocati da tempo.

Offline Marco Tullio

  • Utente
  • *****
  • Post: 1607
Re:Addio a Ciccio Famoso
« Risposta #14 il: 05 Febbraio 2017, 09:31:07 am »
Casorezzo (MI), 5 Febbraio 2017
Caro Enrico,
 hai ragione, avevo dimenticato che glieli hanno revocati a giugno. Evidentemente ha continuato comunque a restare appartato. Strano comunque che venerdì abbia deciso di presenziare alle esequie di un capo ultrà e nessuno abbia avuto da ridire, non dico in chiesa, ma all'uscita, e non credo che c'entrino scrupoli di alcun tipo. Un passo verso l'amnistia? Ciao,
Marco Tullio