Autore Topic: Catania Andria  (Letto 588 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline U mastru

  • Utente
  • *****
  • Post: 1051
Catania Andria
« il: 28 Dicembre 2016, 08:09:19 am »
Poche parole, Che non ci intossichino anche il capodanno e che allunghino ancora l'agonia. Perchè di agonia si tratta vederli arrivare ad un certo livello e poi riprecipitare..... :^(
"U Mastru"

Offline Nelson

  • Utente
  • *****
  • Post: 1470
Re:Catania Andria
« Risposta #1 il: 28 Dicembre 2016, 08:36:31 pm »
Sarà la partita tra le due squadre con la migliore difesa del campionato. Viri chi priu!

Ma sarà anche la partita tra due squadre che segnano poco (l'Andria ha fatto solo 16 reti).

Partita già scritta: i giocatori dell'Andria staranno in dieci dietro la linea della palla. Nonostante le assenze, il Catania ha i giocatori giusti per sbloccare il risultato e obbligare questi "campioni del calcio Champagne" a giocarsi la partita.

Poi ci sarà la pausa, in cui Rigoli e i giocatori lavoreranno per migliorare il gioco.

Poi ci sarà il calciomercato e noi capiremo altre cose.

Ramuni vessu
Diese Spieler waren schwach wie eine Flasche leer (Trap)

Offline Caprarupens

  • Utente
  • *****
  • Post: 1755
Re:Catania Andria
« Risposta #2 il: 29 Dicembre 2016, 01:38:25 am »
nonostante si prospetti una partita noiosa domani al Cibali non mancherà il mio apporto...... (ma solo alla squadra)
#stamuavvulannu!

Offline Aldo

  • Utente
  • *****
  • Post: 3180
Re:Catania Andria
« Risposta #3 il: 29 Dicembre 2016, 02:13:10 am »
nonostante si prospetti una partita noiosa domani al Cibali non mancherà il mio apporto...... (ma solo alla squadra)
In che settore?
FORZA CATANIA! SEMPRE.

Offline U mastru

  • Utente
  • *****
  • Post: 1051
Re:Catania Andria
« Risposta #4 il: 29 Dicembre 2016, 02:55:41 pm »
nonostante si prospetti una partita noiosa domani al Cibali non mancherà il mio apporto...... (ma solo alla squadra)
In che settore?
Ma tu non avevi detto che non mettevi più piede in uno stadio dove giocava il Catania fino a quando l'infame non spalombava?
Benvenuto tra i malati incurabili! ::) ::) ::) :-D :-D :-D :-D
Beati voi, che riuscite a vederle dal vivo ste amebe e dal vivo potete insultarle se lo meritano. ::)
"U Mastru"

Offline U mastru

  • Utente
  • *****
  • Post: 1051
Re:Catania Andria
« Risposta #5 il: 29 Dicembre 2016, 08:28:06 pm »
L'ho sempre difeso al righello io e sono pronto a difenderlo anche oggi, se; tira fuori quel finto centravanti fa entrare Parisi cosi De Cecco va a centrocampo dove stiamo soffrendo come cani e poi voglio vedere quei bradipi di difensori pugliesi come se la cavano. Certo che se invece fa entrare Anastasi, speriamo di non perderla. Ma conoscendo il guappo lui si può preparari a truscia...
"U Mastru"

Offline Caprarupens

  • Utente
  • *****
  • Post: 1755
Re:Catania Andria
« Risposta #6 il: 29 Dicembre 2016, 09:00:26 pm »
nonostante si prospetti una partita noiosa domani al Cibali non mancherà il mio apporto...... (ma solo alla squadra)
In che settore?

Ciao Aldo, purtroppo ho dovuto rinunciare alla partita per questioni famigliari. Avrei avuto piacere ad incontrarvi.
#stamuavvulannu!

Offline cantarutti72

  • Utente
  • *****
  • Post: 1365
Re:Catania Andria
« Risposta #7 il: 29 Dicembre 2016, 09:31:42 pm »
Rigoli, sei l'Atzori della Legapro...tanto inadeguato, quanto sfigato...mettiti da parte, per il bene del Catania e di Catania !!!
« Ultima modifica: 29 Dicembre 2016, 09:49:39 pm da cantarutti72 »
"più tifi strisciato, più sei un siciliano rinnegato !! fuckinmiju "

Offline U mastru

  • Utente
  • *****
  • Post: 1051
Re:Catania Andria
« Risposta #8 il: 29 Dicembre 2016, 09:50:28 pm »
Adesso se è un uomo, stasera da le dimissioni e sparisce da Catania, anche il capodanno mi ha rovinato...

Offline Marco Tullio

  • Utente
  • *****
  • Post: 1577
Re:Catania Andria
« Risposta #9 il: 29 Dicembre 2016, 10:02:20 pm »
Casorezzo (MI), 29 Dicembre 2016
Carissimi,
 oggi erano così mosci che al momento dell'assegnazione del calcio di rigore, invece di abbandonarmi alla speranza, mi sono seriamente preoccupato, anche perché i soliti rigoristi erano fuori stasera ("E uora ccu l'ha tirarari!"), e infatti... Coraggio, forse dal male nascerà il bene. Cordialmente,
Marco Tullio

Offline U mastru

  • Utente
  • *****
  • Post: 1051
Re:Catania Andria
« Risposta #10 il: 29 Dicembre 2016, 10:39:01 pm »
Cenato, quindi non lo mordo, ma se qualcuno prova a scrivere che la formazione la fa il guappo gli sparo! Neanche sotto gli effetti delle droghe più pesanti Lo Monaco avrebbe messo quell'anima in pena in un centrocampo a tre, contro uno a cinque poi! Ma due muratori li vuoi mettere a centrocampo? Ci arrivo io che non ne capisco una m.i.n.c.h.i.a, ma tu che sei un allenatore, di C va bene, ma sempre del settore si presume. No un centrocampo in cui Bucolo non sapeva a chi rincorrere, l'anima in pena sempre più c.a.zz.u. cunfusu al punto di sbagliare un rigore. Contro una difesa, che quando la palla per virtù di qualche congiunzione astrale favorevole arrivava a Russotto, pur penalizzato dalla pochezza  stasera di Barisic e di Di Grazia l'abbiamo fatta a fette.
Giuro che dieci contro undici ho temuto di perderla.

Offline Nelson

  • Utente
  • *****
  • Post: 1470
Re:Catania Andria
« Risposta #11 il: 29 Dicembre 2016, 11:34:45 pm »
Anche io credo che le scelte di Rigoli siano discutibili. In questa partita avrebbe potuto giocare Parisi, liberando Di Cecco per il centrocampo e lasciando Mazzarani in attacco. Col senno di poi si può dire tutto, ma credo che anche voi abbiate avuto questa convinzione ad inizio partita. Inoltre, il primo tempo aveva dato segnali molto chiari, ma Rigoli non ha cambiato nulla.

In superiorità numerica ho creduto si potesse vincere, anche perché si giocava solo nella metà campo dell’Andria. Non è stato possibile e ci può stare, perché la fortuna te la devi cercare, ma non puoi trovarla con l’improvvisazione. Russotto predicava nel pantano, altri hanno deluso, soprattutto Di Grazia, che deve ancora migliorare sia tatticamente sia tecnicamente, giacché il piede sinistro è solo un piede d’appoggio. Sì, il destro è dinamite, ma tende a fare tutto con un piede. Per il resto, le sue prestazioni sono state deludenti, ma prima o poi si riprenderà.

Ma friddu, ma friddu! Jù pinsava: ’sti quattru jonna a Catania, aju bellu tempu. Ma quali, ma di unni! Passai do Cifali e c’era genti ‘o stadiu ch’e cuttri, a taliari a pattita e a fari lastimi. E cettuni l’avevunu ch’e jucaturi, ca non currevunu. E trìulu, ma trìulu ca non vi ricu. Ddi quattru scassa pagghiari ca maglia gialla chiantavunu pirati e s’addifinnevunu. Ana ringnraziari a Mazzarani ca tirau ‘na mozzarella pi rigore.

Salutamu.
Diese Spieler waren schwach wie eine Flasche leer (Trap)

Offline garreccio

  • Utente
  • *****
  • Post: 1467
Re:Catania Andria
« Risposta #12 il: 30 Dicembre 2016, 12:02:10 pm »
A naso, lo zero a zero di ieri non muta l'obiettivo (l'unico) alla portata della squadra, ovverosia i play off da raggiungere nella migliore posizione possibile. Quello che non riesco ancora a decifrare sono le intenzioni du zu Petru per la prossima finestra di mercsto: ha in animo di rinforzare la squadra con qualche innesto mirato, oppure - a squadra invariata - vorrà cambiarne il timoniere?
A gennaio sapremo.
Per adesso, dico solo che, considerando il fardello dei - 7, tutto sommato la stagione risulta ancora poter avere qualcosa da offrire.
Certo, se pensiamo agli otto anni in cui abbiamo pasteggiato a ostriche e champagne, la sbendata coca-cola di questi giorni è davvero indigesta.
Ma tantè...
« Ultima modifica: 30 Dicembre 2016, 12:05:18 pm da garreccio »

Offline Aldo

  • Utente
  • *****
  • Post: 3180
Re:Catania Andria
« Risposta #13 il: 31 Dicembre 2016, 03:30:23 am »
nonostante si prospetti una partita noiosa domani al Cibali non mancherà il mio apporto...... (ma solo alla squadra)
In che settore?
Ma tu non avevi detto che non mettevi più piede in uno stadio dove giocava il Catania fino a quando l'infame non spalombava?
Benvenuto tra i malati incurabili! ::) ::) ::) :-D :-D :-D :-D
Beati voi, che riuscite a vederle dal vivo ste amebe e dal vivo potete insultarle se lo meritano. ::)
"U Mastru"
Ciao umastru, se ti riferisci a me come credo, io ho scritto, e ripetutamente, NON che non avrei messo più piede in uno stadio dove giocava io Catania fin quando l'infame non spalombava, MA che mai più un centesimo sarebbe mai passato dalle mie tasche alle sue e così è stato anche ieri.  ;-)
Quanto alla partita, ti dico solo che ne ho visto solo i primi 35' minuti, poi mi sono andato a riparare dalle intemperie nell'incavo dell'ascensore della tribuna B e nell'intervallo ho abbandonato lo stadio.
Certo il tempo infame, di un'infamità solo leggermente inferiore a quella dell'infame, ha avuto la sua parte, ma l'indecoroso spettacolo offerto dai nostri in campo ha avuto un ruolo preponderante in tale scelta.
È stata, a suo modo, una giornata storica per me, per la prima volta nei miei quasi 60 anni di tifoso, sono uscito dallo stadio prima del triplice fischio finale e ti garantisco che freddo, acqua, neve e sugghiati ri coppa, sportivamente parlando, ne ho preso appressu u Catania, più del giusto.
Per questo quell'incapace di Rigoli ed i suoi baldi giovani resteranno per sempre scolpiti nella mia mente.
FORZA CATANIA! SEMPRE.

Offline U mastru

  • Utente
  • *****
  • Post: 1051
Re:Catania Andria
« Risposta #14 il: 31 Dicembre 2016, 03:10:48 pm »
nonostante si prospetti una partita noiosa domani al Cibali non mancherà il mio apporto...... (ma solo alla squadra)
In che settore?
Ma tu non avevi detto che non mettevi più piede in uno stadio dove giocava il Catania fino a quando l'infame non spalombava?
Benvenuto tra i malati incurabili! ::) ::) ::) :-D :-D :-D :-D
Beati voi, che riuscite a vederle dal vivo ste amebe e dal vivo potete insultarle se lo meritano. ::)
"U Mastru"
Ciao umastru, se ti riferisci a me come credo, io ho scritto, e ripetutamente, NON che non avrei messo più piede in uno stadio dove giocava io Catania fin quando l'infame non spalombava, MA che mai più un centesimo sarebbe mai passato dalle mie tasche alle sue e così è stato anche ieri.  ;-)
Quanto alla partita, ti dico solo che ne ho visto solo i primi 35' minuti, poi mi sono andato a riparare dalle intemperie nell'incavo dell'ascensore della tribuna B e nell'intervallo ho abbandonato lo stadio.
Certo il tempo infame, di un'infamità solo leggermente inferiore a quella dell'infame, ha avuto la sua parte, ma l'indecoroso spettacolo offerto dai nostri in campo ha avuto un ruolo preponderante in tale scelta.
È stata, a suo modo, una giornata storica per me, per la prima volta nei miei quasi 60 anni di tifoso, sono uscito dallo stadio prima del triplice fischio finale e ti garantisco che freddo, acqua, neve e sugghiati ri coppa, sportivamente parlando, ne ho preso appressu u Catania, più del giusto.
Per questo quell'incapace di Rigoli ed i suoi baldi giovani resteranno per sempre scolpiti nella mia mente.
Aldo la nostra è una malattia per la quale non esiste e non esisterà mai cura. Ma ti devo dire che ha me non dispiace per niente in questo caso rimanere bambino, perchè altro noi non siamo, artigiani, intellettuali, medici, persone più o meno tutte realizzate e posate, poi, poi vedi undici ragazzotti con delle maglie a striscie rossoazzurre e ritorni il bambino che aspettava la domenica e  con il cuore che batteva a mille dando la mano al padre saliva i gradini che lo portavano sui gradoni.
Abbiamo vissuto quasi dieci anni in paradiso, ecco adesso siamo di nuovo sui gradoni, non ci sono più i tubi innocenti e le fallacche, ma c'è la serie C, che a me chiamarla lega Pro fa senso.
"U mastru"