Autore Topic: Catania Casertana  (Letto 997 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline U mastru

  • Utente
  • *****
  • Post: 1063
Catania Casertana
« il: 16 Dicembre 2016, 10:23:28 pm »
Certo che se non ci penso io..... ::)
Purtroppamente fino a fine anno sono impegnatissimo, anche domani non riusciro a vedere la partita. Spero che sta banda di sciroccati dimostri che la sconfitta di Siracusa sia stato soltanto uno sporadico spiacevole episodio.
Se si vince si rispera, se no ci si dispera per un altro anno (che potrebbe essere l'ultimo) buttato nel c.e.ss.o
"U mastru"

Offline Nelson

  • Utente
  • *****
  • Post: 1487
Re: Catania Casertana
« Risposta #1 il: 16 Dicembre 2016, 11:23:49 pm »
Certo che se non ci penso io..... ::)
Purtroppamente fino a fine anno sono impegnatissimo, anche domani non riusciro a vedere la partita. Spero che sta banda di sciroccati dimostri che la sconfitta di Siracusa sia stato soltanto uno sporadico spiacevole episodio.
Se si vince si rispera, se no ci si dispera per un altro anno (che potrebbe essere l'ultimo) buttato nel c.e.ss.o
"U mastru"

N'ha caputu nenti.

A tia ama spitattu pi rapiri u post.

A pattita ta cuntamu nuautri.

P.S.: mi scuso con chi non gradisce l'idioma. Sono ritornato alle origini.
Sempre meglio che imbrogliarmi con le subordinazioni.
Diese Spieler waren schwach wie eine Flasche leer (Trap)

Offline Caprarupens

  • Utente
  • *****
  • Post: 1792
Re: Catania Casertana
« Risposta #2 il: 17 Dicembre 2016, 12:33:45 am »
Certo che se non ci penso io..... ::)
Purtroppamente fino a fine anno sono impegnatissimo, anche domani non riusciro a vedere la partita. Spero che sta banda di sciroccati dimostri che la sconfitta di Siracusa sia stato soltanto uno sporadico spiacevole episodio.
Se si vince si rispera, se no ci si dispera per un altro anno (che potrebbe essere l'ultimo) buttato nel c.e.ss.o
"U mastru"

N'ha caputu nenti.

A tia ama spitattu pi rapiri u post.

A pattita ta cuntamu nuautri.

P.S.: mi scuso con chi non gradisce l'idioma. Sono ritornato alle origini.
Sempre meglio che imbrogliarmi con le subordinazioni.

 =D> =D> =D>  Bravo Nelson! Il ragazzo da quando ha vinto il referendum si distrae molto ....e noi aspettiamo!!!
#stamuavvulannu!

Offline Davide da Miami

  • Utente
  • ****
  • Post: 992
Re: Catania Casertana
« Risposta #3 il: 17 Dicembre 2016, 01:12:26 am »
N'ha caputu nenti.
A tia ama spitattu pi rapiri u post.
A pattita ta cuntamu nuautri.

P.S.: mi scuso con chi non gradisce l'idioma. Sono ritornato alle origini.
Sempre meglio che imbrogliarmi con le subordinazioni.

Ma quali scuse e scuse Nelson. E chi si dovrebbe offendere in un forum di utenti siciliani se scrivi nella nostra lingua nativa? Iu m'arricriu quannu sentu parrari 'n Sicilianu.
Viva la nostra lingua e la nostra terra!

Offline U mastru

  • Utente
  • *****
  • Post: 1063
Re: Catania Casertana
« Risposta #4 il: 17 Dicembre 2016, 02:28:01 pm »
Certo che se non ci penso io..... ::)
Purtroppamente fino a fine anno sono impegnatissimo, anche domani non riusciro a vedere la partita. Spero che sta banda di sciroccati dimostri che la sconfitta di Siracusa sia stato soltanto uno sporadico spiacevole episodio.
Se si vince si rispera, se no ci si dispera per un altro anno (che potrebbe essere l'ultimo) buttato nel c.e.ss.o
"U mastru"

N'ha caputu nenti.

A tia ama spitattu pi rapiri u post.

A pattita ta cuntamu nuautri.

P.S.: mi scuso con chi non gradisce l'idioma. Sono ritornato alle origini.
Sempre meglio che imbrogliarmi con le subordinazioni.

 =D> =D> =D>  Bravo Nelson! Il ragazzo da quando ha vinto il referendum si distrae molto ....e noi aspettiamo!!!
A dire il vero sono più distratto da certi grattacapi romani.... >:( >:( >:(
"U Mastru"

Offline Caprarupens

  • Utente
  • *****
  • Post: 1792
Re: Catania Casertana
« Risposta #5 il: 17 Dicembre 2016, 07:25:48 pm »
vai! 1-0 ed alla prossima
#stamuavvulannu!

Offline cantarutti72

  • Utente
  • *****
  • Post: 1365
Re: Catania Casertana
« Risposta #6 il: 17 Dicembre 2016, 07:28:25 pm »
...a un certo punto vedevo i fantasmi (anche per le condizioni meteo) dell'incontro con l'Akragas, oltre che della sfigatissima tradizione con i campani.
Alla fine abbiamo prevalso.
Bravo Mazzarani a non aver  "'mpracato" questa volta  in un terreno infame che nuovamente, da squadra di una certa caratura tecnica, ci penalizza all'inverosimile (oltre al sintetico... 8-)).
Spero sia l'ultima volta che giochiamo in simili condizioni  >:( >:(
Andiamo così !!!

P.S. Rigoletto, se mi fai entrare Paolucci all' 89'  come un ragazzino della primavera, me lo bruci !!! >:(
« Ultima modifica: 17 Dicembre 2016, 07:31:37 pm da cantarutti72 »
"più tifi strisciato, più sei un siciliano rinnegato !! fuckinmiju "

Offline Giovanni (Roma)

  • Utente
  • *****
  • Post: 1426
Re: Catania Casertana
« Risposta #7 il: 17 Dicembre 2016, 07:49:27 pm »
Oggi l'ho vista tutta.
Abbiamo segnato per un incidente di due difensori avversari ma avremmo meritato di fare gol nel primo tempo quando malgrado il campo infame abbiamo creato alcune palle gol sul gioco e non sulle pozzanghere.
In questo momento con Di Cecco (ottimo come sempre) utilizzato a terzino e Fornito fuori siamo corti a centrocampo (...e meno male che Scoppa sta giocando certamente meglio di come ha fatto all'inizio) e oggi non c'erano sostituzioni ovvie per cui Rigoli si è inventato Nava per giocare con una difesa direi a 4 e mezzo...dove il mezzo era Di Cecco.
Comunque ottima partita di Lega Pro...e tre punti portati a casa.
E' finito il girone d'andata fatti 34 punti sul campo...e in fondo c'è rimpianto perchè sono di più le partite in cui abbiamo sprecato malamente che quelle in cui siamo stati fortunati.
Per ambire ad un buon posto nella griglia di partenza dei Playoff è necessario fare almeno altrettanto e sarebbe meglio anche qualcosina di più.

Fozza Catania

Offline Marco Tullio

  • Utente
  • *****
  • Post: 1603
Re: Catania Casertana
« Risposta #8 il: 17 Dicembre 2016, 08:29:17 pm »
Casorezzo (MI), 17 Dicembre 2016
Carissimi,
abbiamo vinto, ma che sofferenza! Si ringraziano la difesa casertana, il fango e il rimpallo fortunoso che hanno messo Mazzarani nella condizione di non sbagliare e di compensare lo spreco siracusano che grida ancora vendetta al cospetto di Dio e degli uomini. E la prossima ci dirà di più. A presto,
Marco Tullio

Offline Nelson

  • Utente
  • *****
  • Post: 1487
Re: Catania Casertana
« Risposta #9 il: 17 Dicembre 2016, 08:54:53 pm »
Facemu ‘sta sintesi pi Don Mastru, cu l’ajutu di Caprarupens, ca ci fa u manager di Bisinìss pi scriviri ndo Forum. Mi priu sicuramenti, su cummari Davide mi duna lu supporto, iddu ca scrivi di Miami (si leggi Maiemi, tutti lu sannu, macari jù). E si pir casu u Prufissuri javi jammu di fari qualcchi correzijoni, ca semu!, ni putissimu parrari.

Il Catania ha chiuso il girone di andata al settimo posto. Come al solito, non può mancare la comparazione più noiosa del girone C di Lega Pro: senza i 7 punti di penalizzazione il Catania sarebbe quinto.

Ma parliamo della partita di oggi, che è stata vinta meritatamente.
Iniziamo dal campo, che era al limite del regolamento e in molti punti il pallone non rimbalzava, tanto da far venire a galla la solita legge del calcio elevata a certezza indiscutibile: la squadra più tecnica è penalizzata. Non è affatto vero.
In realtà il Catania è stato avvantaggiato proprio dalle condizioni del campo, perché le squadre erano lunghe e tatticamente la partita è stata una baraonda, in quanto è impossibile provare a fare gioco in un campo del genere, quindi palla lunga e uno contro uno. Chiaramente, se una squadra ha gente forte nell’uno contro uno come Russotto e Mazzarani, può giocare negli spazi con più facilità. Se aggiungiamo che i giocatori erano motivati e molto determinati, possiamo trovare tutte le risposte a questo 1-0. Io credo che Calil abbia fatto la sua buona partita, perché con i suoi movimenti ha liberato dalle marcature a uomo sia Mazzarani sia Russotto. Non c’è dubbio che se Calil volesse giocare, saprebbe giocare. Ottimi anche i tre centrocampisti: brutti, sporchissimi e cattivi (come richiesto da Mastru). Scoppa sta imparando a fare la fase difensiva ed è utilissimo nei raddoppi. Per il resto, il solito Catania molto affidabile in fase difensiva.

Giovedi 22 si gioca a Castellammare di Stabia, partita difficile.

Abbissati semu, a Juve Stabia è na squattra ca vulissi vìnciri u campiunatu. Fussi pi mia s’avissuru attaccari i lanni, ma jù non pozzu parrari di na pattita ca si joca joviri, pirchì lu sicilianu non havi cchiù lu futuru mancu nti la lingua parrata. U riceva macari Sciascia.
Tiramu avanti e comu finisci si cunta, spirannu ca nta du campu fintu – ca pari ‘n campu comu chiddi di lu Canalicchiu - non ama arricogghiri i pupi, muti muti e ca testa vascia. Certu è ca li picciusi e li cucchi s’ana muzzicari a lingua.

Salutamu!

« Ultima modifica: 17 Dicembre 2016, 08:56:31 pm da Nelson »
Diese Spieler waren schwach wie eine Flasche leer (Trap)

Offline Davide da Miami

  • Utente
  • ****
  • Post: 992
Re: Catania Casertana
« Risposta #10 il: 17 Dicembre 2016, 10:13:55 pm »
Facemu ‘sta sintesi pi Don Mastru, cu l’ajutu di Caprarupens, ca ci fa u manager di Bisinìss pi scriviri ndo Forum. Mi priu sicuramenti, su cummari Davide mi duna lu supporto, iddu ca scrivi di Miami (si leggi Maiemi, tutti lu sannu, macari jù). E si pir casu u Prufissuri javi jammu di fari qualcchi correzijoni, ca semu!, ni putissimu parrari.

Il Catania ha chiuso il girone di andata al settimo posto. Come al solito, non può mancare la comparazione più noiosa del girone C di Lega Pro: senza i 7 punti di penalizzazione il Catania sarebbe quinto.

Ma parliamo della partita di oggi, che è stata vinta meritatamente.
Iniziamo dal campo, che era al limite del regolamento e in molti punti il pallone non rimbalzava, tanto da far venire a galla la solita legge del calcio elevata a certezza indiscutibile: la squadra più tecnica è penalizzata. Non è affatto vero.
In realtà il Catania è stato avvantaggiato proprio dalle condizioni del campo, perché le squadre erano lunghe e tatticamente la partita è stata una baraonda, in quanto è impossibile provare a fare gioco in un campo del genere, quindi palla lunga e uno contro uno. Chiaramente, se una squadra ha gente forte nell’uno contro uno come Russotto e Mazzarani, può giocare negli spazi con più facilità. Se aggiungiamo che i giocatori erano motivati e molto determinati, possiamo trovare tutte le risposte a questo 1-0. Io credo che Calil abbia fatto la sua buona partita, perché con i suoi movimenti ha liberato dalle marcature a uomo sia Mazzarani sia Russotto. Non c’è dubbio che se Calil volesse giocare, saprebbe giocare. Ottimi anche i tre centrocampisti: brutti, sporchissimi e cattivi (come richiesto da Mastru). Scoppa sta imparando a fare la fase difensiva ed è utilissimo nei raddoppi. Per il resto, il solito Catania molto affidabile in fase difensiva.

Giovedi 22 si gioca a Castellammare di Stabia, partita difficile.

Abbissati semu, a Juve Stabia è na squattra ca vulissi vìnciri u campiunatu. Fussi pi mia s’avissuru attaccari i lanni, ma jù non pozzu parrari di na pattita ca si joca joviri, pirchì lu sicilianu non havi cchiù lu futuru mancu nti la lingua parrata. U riceva macari Sciascia.
Tiramu avanti e comu finisci si cunta, spirannu ca nta du campu fintu – ca pari ‘n campu comu chiddi di lu Canalicchiu - non ama arricogghiri i pupi, muti muti e ca testa vascia. Certu è ca li picciusi e li cucchi s’ana muzzicari a lingua.

Salutamu!


Bravu Nelson, accussì mi piaci! Caccararu e spacchiusu!
Su mi funziunassi u buttuni ppi mintiricci i facci ca abbattunu i manu, cci nni mintissi na vintina.

Offline U mastru

  • Utente
  • *****
  • Post: 1063
Re: Catania Casertana
« Risposta #11 il: 17 Dicembre 2016, 10:24:03 pm »
Toccata e fuga, sembra che oggi la compagnia della forca buttando il cuore oltre l'ostacolo abbia meritatamente vinto l'incontro di pallanuoto disputato in via eccezionale al Cibali. Bene, Bravi, 7 meno, per il più si devono ripetere lontano dalle mure amiche.....
"U Mastru"

Offline cantarutti72

  • Utente
  • *****
  • Post: 1365
Re: Catania Casertana
« Risposta #12 il: 20 Dicembre 2016, 04:27:11 pm »
Beh, a conti fatti abbiamo sino a questo momento la stessa media punti del Catania promosso in B di Sorrentino , Barlassina, Morra, Castagnini, Piga  & co , (ovviamente convertendo le vittorie con la regola dei tre punti) e siamo persino avanti rispetto al Catania di Iezzo,Pane, Breda,Cicconi, Edy Baggio... non regge soltanto il confronto con la squadra di Spagnolo Ciceri Malaman Biondi Petrovic. Ma quella era di un altro pianeta...
Saluti  ;-)
« Ultima modifica: 20 Dicembre 2016, 04:30:48 pm da cantarutti72 »
"più tifi strisciato, più sei un siciliano rinnegato !! fuckinmiju "

Offline Marco Tullio

  • Utente
  • *****
  • Post: 1603
Re: Catania Casertana
« Risposta #13 il: 20 Febbraio 2017, 03:15:36 pm »
Casorezzo (MI), 20 Febbraio 2017
Carissimi,
 che bei tempi quando si vinceva una partita in casa con un unico vero tiro in porta approffitando di un rimpallo favorevole! Con il Taranto le occasioni fortunose sono state due e sono state sciupate miserevolmente: nostalgia Rigoli! Si fa per dire: forse era anche il campo agricolo che contribuiva al successo. A presto,
Marco Tullio

Offline Nelson

  • Utente
  • *****
  • Post: 1487
Re: Catania Casertana
« Risposta #14 il: 20 Febbraio 2017, 04:34:30 pm »
Casorezzo (MI), 20 Febbraio 2017
Carissimi,
 che bei tempi quando si vinceva una partita in casa con un unico vero tiro in porta approffitando di un rimpallo favorevole! Con il Taranto le occasioni fortunose sono state due e sono state sciupate miserevolmente: nostalgia Rigoli! Si fa per dire: forse era anche il campo agricolo che contribuiva al successo. A presto,
Marco Tullio

Caro Marco Tullio,

ogni partita ha una sua storia. Alcune sono state vinte per episodi favorevoli, come un rimbalzo, un'autorete, un errore dell'avversario e le parate del portiere. Altre sono state perse per episodi sfavorevoli ed errori evidenti. Fa parte del calcio.

Di certo, la piazza non dovrebbe avere nostalgia di Rigoli, che è stato l'allenatore più criticato che io ricordi. Ma anche questo fa parte del gioco. Oggi nessuno si nega nulla, figurati un'opinione.
Diese Spieler waren schwach wie eine Flasche leer (Trap)