Autore Topic: Pino Rigoli  (Letto 511 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Aldo

  • Utente
  • *****
  • Post: 3388
Pino Rigoli
« il: 18 Ottobre 2016, 05:29:16 pm »
Fino a ieri sera, quando un amico mi ha postato il link della contestazione degli ultrai a Melfi, pensavo che mister Rigoli potesse avere delle colpe, ma poi non tante, dato che la stessa situazione si verifica da ormai quattro anni, più o meno simile, e non so più quanti tecnici si siano avvicendati sulla nostra panchina.

Poi come vi dicevo ho visto questo video http://www.facebook.com/l.php?u=http%3A%2F%2Fwww.mondocatania.com%2Fwp%2Fflash-new%2Fvideo-squadra-contestata-a-fine-gara-130596&h=GAQGxpKzk

Ora al di là della protesta degli ultras che assolutamente non condivido nella forma e che condanno, senza se e senza ma, vi invito a puntare la vostra attenzione, sull'atteggiamento di mr. Rigoli, sulla sua postura fisica, a me sembra uno che si trovi lì per caso e che osservi una situazione che non lo riguardi. Io sono rimasto trasecolato. Avrebbe fatto molto, ma molto più figura a rifiutare il faccia a faccia ed d imboccare direttamente la via degli spogliatoi.

L'allenatore è il capo di un gruppo di lavoro e può un capo che sia degno di tale nome, comportarsi in tale modo? Non è dovere di un capo esporsi in prima persona a tutela dei suoi collaboratori delle cui prestazioni, nel bene e nel male, è il primo responsabile? Che rispetto può avere per l'allenatore quel giocatore con la pettorina che lo chiama sotto la curva per partecipare all'incontro con gli ultras, che lui si limitava ad osservare con le mani in tasca dalla linea di fondo? Che rispetto potrà più dare tutto il gruppo ad un capo, che non si comporta da capo?

Per questo credo che il sig. Pino Rigoli, vada allontanato dal Catania, prima possibile, a questo punto vanno bene tutti anche Maurizio Pellegrino, e sapete bene quanto non apprezzi il suo lavoro di tecnico, ma devo dargli atto che lui almeno ha difeso sempre i suoi uomini, anche quando non era necessario.

Prima mandano via Rigoli da Catania, prima il campionato del Catania, avrà la possibilità di svoltare in positivo.

« Ultima modifica: 18 Ottobre 2016, 05:35:11 pm da Aldo »
FORZA CATANIA! SEMPRE.

Offline Giovanni (Roma)

  • Utente
  • *****
  • Post: 1639
Re:Pino Rigoli
« Risposta #1 il: 18 Ottobre 2016, 07:21:44 pm »
...e' una brutta scena e sono convinto che il nostro AD sopra' cosa dire al mister (con la m minuscola per l'occasione!)...che questo possa comportare l'esonero forse da solo potrebbe non bastare...c'e' il polso dello spogliatoio da tastare e per quello che ne sappiamo in questo PLM e' sempre stato molto bravo.
Il doppio impegno casalingo credo sia fondamentale per il futuro dell'allenatore.

Offline vasco

  • Utente
  • *****
  • Post: 2101
Re:Pino Rigoli
« Risposta #2 il: 18 Ottobre 2016, 08:59:02 pm »
Quella scena è un altro carico da 11 che cade sulla testa di questo allenatore...Tuttavia non credo sia decisivo, in quanto c'è una dirigenza solida a proteggerlo, anche nei confronti di chi, nella squadra, dovesse avere qualche dubbio sulle sue doti caratteriali.
Quello che in questa fase deve venire fuori invece è la sua capacità di capire le caratteristiche dei suoi migliori giocatori ed organizzare la squadra per sfuttarle al meglio. Come ho scritto in un altro topic, il Catania ha dei giocatori per caratteristiche "anomali" in squadra che la società ha deciso di tenere o di ingaggiare perché effettivamente tecnicamente validi, molto validi per la categoria.
Qui Rigoli si deve giocare la sua partita, altrimenti il Catania è destinato a questo andazzo che non porta da nessuna parte.