Autore Topic: Si, vero, -7 tanto per iniziare, grrrrr!  (Letto 1274 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Aldo

  • Utente
  • *****
  • Post: 3388
Si, vero, -7 tanto per iniziare, grrrrr!
« il: 20 Luglio 2016, 05:22:11 pm »
 Indovinato e profetico il titolo del post "-7 tanto per iniziare", infatti è arrivato un nuovo deferimento legato al filone dei "Treni del gol", da parte della Procura Federale le gare incriminate stavolta sono Bologna-Catania del 27 aprile 2015, illecito sportivo, e Brescia-Catania del9 maggio 2015, violazione dei doveri di lealtà. http://www.figc.it/it/204/2533339/2016/07/News.shtml

A quando quella per Catania-Cittadella?
FORZA CATANIA! SEMPRE.

Offline Aldo

  • Utente
  • *****
  • Post: 3388
Re:Si, vero, -7 tanto per iniziare, grrrrr!
« Risposta #1 il: 20 Luglio 2016, 11:49:49 pm »
Complimenti anche a Lasiciliaweb per la scelta, qualificante, di aver messo nello spazio dedicato alla notizia, la foto di Delli Carri e non quella di pulvirenti.
FORZA CATANIA! SEMPRE.

Offline Caprarupens

  • Utente
  • *****
  • Post: 1964
Re:Si, vero, -7 tanto per iniziare, grrrrr!
« Risposta #2 il: 21 Luglio 2016, 09:19:17 am »
Complimenti anche a Lasiciliaweb per la scelta, qualificante, di aver messo nello spazio dedicato alla notizia, la foto di Delli Carri e non quella di pulvirenti.

strategia dei servi che squalificano la professione di giornalisti

Offline Redazione

  • Administrator
  • Utente
  • *****
  • Post: 403
Re:Si, vero, -7 tanto per iniziare, grrrrr!
« Risposta #3 il: 22 Luglio 2016, 12:57:30 pm »
Complimenti anche a Lasiciliaweb per la scelta, qualificante, di aver messo nello spazio dedicato alla notizia, la foto di Delli Carri e non quella di pulvirenti.

strategia dei servi che squalificano la professione di giornalisti

Aldo e Capraruens, passando oltre l'insulto che non merita commenti, le accuse ci sembrano quanto meno ingenerose.
La pubblicazione della foto di Delli Carri piuttosto che quella di Pulvirenti non è frutto di alcun calcolo, ma di una banalissima e veloce ricerca in archivio.
Il redattore che ha pubblicato il pezzo (piccola nota a margine: siamo stati forse i primi in assoluto ad essere on line con la notizia con annesso tweet e post su Facebook, non male per dei "servi") poteva pubblicare la foto di Pulvirenti, le cui gravi responsabilità non vengono certo sminuite da una foto in più o in meno, come quella di Delli Carri, figura altrettanto coinvolta nella vicenda: ha scelto la seconda tenendo la parte la prima per una eventuale nota di commento dei legali o del club (poi non diramata). Non c'è altro.
Abbiamo sempre svolto il nostro lavoro onestamente, senza omettere nulla e cercando di fornire un'informazione seria, non urlata e verificata, nel pieno rispetto dei canoni del genere di giornalismo in cui crediamo.
Non siamo on line da qualche mese, quanto fatto nell'ultimo decennio e oltre è a disposizione di chiunque voglia formarsi un'opinione.
L'assoluta libertà di pensiero garantita in questo forum sta lì a testimoniarlo.
Pensarla diversamente è lecito (anche se ci spiace e non lo riteniamo giusto), insultarci non lo è.
Grazie per l'attenzione
La redazione
« Ultima modifica: 22 Luglio 2016, 01:06:02 pm da Redazione »

Offline Caprarupens

  • Utente
  • *****
  • Post: 1964
Re:Si, vero, -7 tanto per iniziare, grrrrr!
« Risposta #4 il: 22 Luglio 2016, 07:10:03 pm »
Chiedo scusa se qualcuno si è risentito delle mie constatazioni (non insulti; sapessi quante "constatazioni" nella mia professione) ma vorrei sommessamente ricordare che esistono le campagne giornalistiche che cavalcando l'opinione comune (non quella delle lobbyes come attualmente molto spesso accade) sono riuscite a fare cadere interi governi e penso che il quotidiano catanese non si sia espresso nettamente su questa vicenda che - giratela come volete - ha un unico responsabile ed è Pulvirenti in quanto gli altri hanno agito sotto il suo input.
Io non credo neanche alla versione più edulcorata in cui si vuole fare apparire vittima di una congrega di lestofanti il capostazione.
Naturalmente apprezzo il vostro lavoro ma anche voi constaterete che la professione giornalistica in Italia non è del tutto "all'impiedi" (non per niente in quanto a libertà di stampa siamo al 77esimo posto e dietro Burkina Faso e Botswana) quindi la mia più che un'accusa/insulto a voi era una constatazione sulla categoria partendo -magari- da una premessa opinabile.

Offline Redazione

  • Administrator
  • Utente
  • *****
  • Post: 403
Re:Si, vero, -7 tanto per iniziare, grrrrr!
« Risposta #5 il: 22 Luglio 2016, 07:59:27 pm »
Chiedo scusa se qualcuno si è risentito delle mie constatazioni (non insulti; sapessi quante "constatazioni" nella mia professione) ma vorrei sommessamente ricordare che esistono le campagne giornalistiche che cavalcando l'opinione comune (non quella delle lobbyes come attualmente molto spesso accade) sono riuscite a fare cadere interi governi e penso che il quotidiano catanese non si sia espresso nettamente su questa vicenda che - giratela come volete - ha un unico responsabile ed è Pulvirenti in quanto gli altri hanno agito sotto il suo input.
Io non credo neanche alla versione più edulcorata in cui si vuole fare apparire vittima di una congrega di lestofanti il capostazione.
Naturalmente apprezzo il vostro lavoro ma anche voi constaterete che la professione giornalistica in Italia non è del tutto "all'impiedi" (non per niente in quanto a libertà di stampa siamo al 77esimo posto e dietro Burkina Faso e Botswana) quindi la mia più che un'accusa/insulto a voi era una constatazione sulla categoria partendo -magari- da una premessa opinabile.

Caprarupens, parlare di "strategia dei servi" è un insulto.
Ti ricordiamo che la redazione del quotidiano cartaceo non è la stessa del sito web e noi, ovviamente, non possiamo entrare nel merito e rispondere a nome dei colleghi.
Per quel che ci riguarda, non abbiamo mai cavalcato alcuna versione edulcorata o simili.
Quanto al giornalismo in Italia - se vuoi conoscere il nostro pensiero - nessuna difesa d'ufficio della categoria, ma neppure eccessive generalizzazioni.
C'è chi lavora bene e chi lavora meno bene, chi è preparato e conosce la materia (calcio, politica, spettacolo: vale in ogni caso) e la grammatica (sì, bisogna padroneggiare pure quella anche se ormai, purtroppo, per qualcuno sembra quasi marginale) e chi va a spanne in tutti i sensi, chi fa populismo più o meno mascherato, chi strizza l'occhio al potente di turno e chi conserva indipendenza di giudizio, magari senza sbandierarla ai quattro venti visto che dovrebbe essere un ovvio requisito per chi esercita la nostra professione.
Saper distinguere deve rimanere, oggi più che mai, un principio di civiltà.
Per noi è tutto chiarito, ma restiamo sempre pronti a confrontarci con voi su qualsiasi tema (e su qualsiasi critica).
La redazione
« Ultima modifica: 22 Luglio 2016, 08:03:13 pm da Redazione »

Offline U mastru

  • Utente
  • *****
  • Post: 1362
Re:Si, vero, -7 tanto per iniziare, grrrrr!
« Risposta #6 il: 22 Luglio 2016, 10:48:18 pm »
Chiedo scusa se qualcuno si è risentito delle mie constatazioni (non insulti; sapessi quante "constatazioni" nella mia professione) ma vorrei sommessamente ricordare che esistono le campagne giornalistiche che cavalcando l'opinione comune (non quella delle lobbyes come attualmente molto spesso accade) sono riuscite a fare cadere interi governi e penso che il quotidiano catanese non si sia espresso nettamente su questa vicenda che - giratela come volete - ha un unico responsabile ed è Pulvirenti in quanto gli altri hanno agito sotto il suo input.
Io non credo neanche alla versione più edulcorata in cui si vuole fare apparire vittima di una congrega di lestofanti il capostazione.
Naturalmente apprezzo il vostro lavoro ma anche voi constaterete che la professione giornalistica in Italia non è del tutto "all'impiedi" (non per niente in quanto a libertà di stampa siamo al 77esimo posto e dietro Burkina Faso e Botswana) quindi la mia più che un'accusa/insulto a voi era una constatazione sulla categoria partendo -magari- da una premessa opinabile.

Caprarupens, parlare di "strategia dei servi" è un insulto.
Ti ricordiamo che la redazione del quotidiano cartaceo non è la stessa del sito web e noi, ovviamente, non possiamo entrare nel merito e rispondere a nome dei colleghi.
Per quel che ci riguarda, non abbiamo mai cavalcato alcuna versione edulcorata o simili.
Quanto al giornalismo in Italia - se vuoi conoscere il nostro pensiero - nessuna difesa d'ufficio della categoria, ma neppure eccessive generalizzazioni.
C'è chi lavora bene e chi lavora meno bene, chi è preparato e conosce la materia (calcio, politica, spettacolo: vale in ogni caso) e la grammatica (sì, bisogna padroneggiare pure quella anche se ormai, purtroppo, per qualcuno sembra quasi marginale) e chi va a spanne in tutti i sensi, chi fa populismo più o meno mascherato, chi strizza l'occhio al potente di turno e chi conserva indipendenza di giudizio, magari senza sbandierarla ai quattro venti visto che dovrebbe essere un ovvio requisito per chi esercita la nostra professione.
Saper distinguere deve rimanere, oggi più che mai, un principio di civiltà.
Per noi è tutto chiarito, ma restiamo sempre pronti a confrontarci con voi su qualsiasi tema (e su qualsiasi critica).
La redazione
Che bello assistere ad una discussione non dico garbata, ma onesta. Mi sento quasi al quarantesimo posto. ::) ::) ::) ::)
Scherzi a parte, trovo veramente molto bello che tra di noi, perchè ormai siamo una setta, si parli un modo chiaro e con franchezza.
Antonino Rapisarda.

Offline Caprarupens

  • Utente
  • *****
  • Post: 1964
Re:Si, vero, -7 tanto per iniziare, grrrrr!
« Risposta #7 il: 22 Luglio 2016, 10:55:15 pm »
Chiedo scusa se qualcuno si è risentito delle mie constatazioni (non insulti; sapessi quante "constatazioni" nella mia professione) ma vorrei sommessamente ricordare che esistono le campagne giornalistiche che cavalcando l'opinione comune (non quella delle lobbyes come attualmente molto spesso accade) sono riuscite a fare cadere interi governi e penso che il quotidiano catanese non si sia espresso nettamente su questa vicenda che - giratela come volete - ha un unico responsabile ed è Pulvirenti in quanto gli altri hanno agito sotto il suo input.
Io non credo neanche alla versione più edulcorata in cui si vuole fare apparire vittima di una congrega di lestofanti il capostazione.
Naturalmente apprezzo il vostro lavoro ma anche voi constaterete che la professione giornalistica in Italia non è del tutto "all'impiedi" (non per niente in quanto a libertà di stampa siamo al 77esimo posto e dietro Burkina Faso e Botswana) quindi la mia più che un'accusa/insulto a voi era una constatazione sulla categoria partendo -magari- da una premessa opinabile.

Caprarupens, parlare di "strategia dei servi" è un insulto.
Ti ricordiamo che la redazione del quotidiano cartaceo non è la stessa del sito web e noi, ovviamente, non possiamo entrare nel merito e rispondere a nome dei colleghi.
Per quel che ci riguarda, non abbiamo mai cavalcato alcuna versione edulcorata o simili.
Quanto al giornalismo in Italia - se vuoi conoscere il nostro pensiero - nessuna difesa d'ufficio della categoria, ma neppure eccessive generalizzazioni.
C'è chi lavora bene e chi lavora meno bene, chi è preparato e conosce la materia (calcio, politica, spettacolo: vale in ogni caso) e la grammatica (sì, bisogna padroneggiare pure quella anche se ormai, purtroppo, per qualcuno sembra quasi marginale) e chi va a spanne in tutti i sensi, chi fa populismo più o meno mascherato, chi strizza l'occhio al potente di turno e chi conserva indipendenza di giudizio, magari senza sbandierarla ai quattro venti visto che dovrebbe essere un ovvio requisito per chi esercita la nostra professione.
Saper distinguere deve rimanere, oggi più che mai, un principio di civiltà.
Per noi è tutto chiarito, ma restiamo sempre pronti a confrontarci con voi su qualsiasi tema (e su qualsiasi critica).
La redazione

Ho specificato che la mia constatazione (ripeto: non insulto) era dedicato alla categoria e che semmai la premessa poteva essere opinabile ed onestamente non sapevo che pur appartenendo allo stesso editore ed avendo la stessa grafica il prodotto cartaceo e quello web non sono la stessa cosa ma questi sono tecnicismi che da utente non sono tenuto a conoscere quindi ripeto: chiedo scusa se ho offeso qualcuno in particolare come come già specificato all'inizio della mia risposta ma sulla categoria rimango dello stesso parere semmai dovrebbero esser coloro che lavorando bene si sentono umiliati da quell'orribile 77esimo posto a dover iniziare ad isolare i servi (perchè è innegabile che ci sono nella categoria).
Per il resto io da parte mia ho da combattere con la mia categoria (architetti) che in quanto a low profile non è poi tanto indietro a quella dei giornalisti e che grazie all'inefficienza degli ordini provinciali e nazionali è squalificata e vive di una profonda crisi economica e di identità culturale.
Come vedi ognuno ha la sua croce professionale.
In ogni caso io la porterei a caffè e sotterrerei la polemica sotto un sorriso.

Offline Redazione

  • Administrator
  • Utente
  • *****
  • Post: 403
Re:Si, vero, -7 tanto per iniziare, grrrrr!
« Risposta #8 il: 22 Luglio 2016, 11:24:37 pm »
Capraruens, a posto così.
Crediamo che la cosa sia chiarita.
Condividiamo il sorriso e accogliamo volentieri l'invito per il caffè (offriamo noi, naturalmente).
Se vuoi scrivici via mail (redazione@lasiciliaweb.it) e magari ci si vede in redazione.
Ovviamente l'invito, se qualcuno ne ha voglia, può essere allargato agli altri utenti (storici e non) di questa splendida comunità, alla quale, cogliamo l'occasione per ribadirlo, siamo orgogliosamente legati.
Chissà che non nasca, anche in un secondo momento, l'occasione per conoscersi e ragionare un po' insieme.
La redazione

Offline Caprarupens

  • Utente
  • *****
  • Post: 1964
Re:Si, vero, -7 tanto per iniziare, grrrrr!
« Risposta #9 il: 22 Luglio 2016, 11:26:42 pm »
Capraruens, a posto così.
Crediamo che la cosa sia chiarita.
Condividiamo il sorriso e accogliamo volentieri l'invito per il caffè (offriamo noi, naturalmente).
Se vuoi scrivici via mail (redazione@lasiciliaweb.it) e magari ci si vede in redazione.
Ovviamente l'invito, se qualcuno ne ha voglia, può essere allargato agli altri utenti (storici e non) di questa splendida comunità, alla quale, cogliamo l'occasione per ribadirlo, siamo orgogliosamente legati.
Chissà che non nasca, anche in un secondo momento, l'occasione per conoscersi e ragionare un po' insieme.
La redazione

Accetto volentieri il vostro invito la prossima volta che - tempo permettendo - sono nella bella Catania   =D>

Offline Redazione

  • Administrator
  • Utente
  • *****
  • Post: 403
Re:Si, vero, -7 tanto per iniziare, grrrrr!
« Risposta #10 il: 22 Luglio 2016, 11:27:51 pm »
Annunciati per tempo e avvisiamo il barista :)

Ps. Resta fermo, per tutti gli altri nostri utenti, l'invito a bere un caffè insieme se e quando lo vorrete.

Offline santopesaro

  • Utente
  • *****
  • Post: 4048
Re:Si, vero, -7 tanto per iniziare, grrrrr!
« Risposta #11 il: 23 Luglio 2016, 11:38:48 am »
Anche se li ho venduti per anni a me il caffe' non piace :-D,un seltz e limone.

Passato l'ordine vorrei segnalare che in tutta questa vicenda si fa confusione.

Aldila' di quello che ognuno di noi crede,se il deferimento viene inserito come i treni del gol credo prendano una pernacchia.Quel filone e' chiuso.

Penso sia cosi'

Offline U mastru

  • Utente
  • *****
  • Post: 1362
Re:Si, vero, -7 tanto per iniziare, grrrrr!
« Risposta #12 il: 23 Luglio 2016, 03:15:42 pm »
Ca cettu! quest'anno che non scendo è tutto un fiorir d'inviti, caffè, seltz limone e sale.... ::)
"U Mastru"
P.S. Capra, per esperienza personale ti posso dire che tra architetti e giornalisti è una bella gara. ::) ::)

Offline Aldo

  • Utente
  • *****
  • Post: 3388
Re:Si, vero, -7 tanto per iniziare, grrrrr!
« Risposta #13 il: 23 Luglio 2016, 05:10:56 pm »
Scusate, ma mi sento tirato in ballo, non credo di aver offeso nessuno con il mio post, ma solo aver espresso un critica verso una scelta editoriale, legittima se volete, ma che ho reputato allora, è continuo a reputare adesso, assolutamente infelice.

Fatta questa puntualizzazione, continuo a ringraziare Lasiciliaweb e la redazione per mantenere in vita questo spazio virtuale, così importante specialmente per noi TTPE (Tifosi in Trasferta Permanente Effettiva)
FORZA CATANIA! SEMPRE.

Offline Caprarupens

  • Utente
  • *****
  • Post: 1964
Re:Si, vero, -7 tanto per iniziare, grrrrr!
« Risposta #14 il: 23 Luglio 2016, 06:53:18 pm »
Ca cettu! quest'anno che non scendo è tutto un fiorir d'inviti, caffè, seltz limone e sale.... ::)
"U Mastru"
P.S. Capra, per esperienza personale ti posso dire che tra architetti e giornalisti è una bella gara. ::) ::)

Vero è ma se proprio vogliamo trovare il pelo nell'uovo anche le maestranze che non sanno leggere una planimetria o quelle che la leggono al contrario o quelle che la sanno leggere ma fanno di testa loro ... insomma è un bell'operare.