Post recenti

Pagine: 1 ... 8 9 [10]
91
Calcio siciliano / Re:Catania - Fidelis Andria
« Ultimo post da U mastru il 23 Settembre 2017, 08:00:19 am »
Signori, ognuno è libero di avanzare le proprie perplessità.

Però non credo che il Catania abbia vinto due partite grazie alle invenzioni di Lodi (quali?) e per il talento di Russotto (valore aggiunto, sicuramente, ma non ha vinto le partite da solo).
Erano esempi, volevo dire che si è vinto grazie alle individualità, non attraverso un gioco. Come nel novanta per cento delle partite :-P Ecco a me viste le potenzialità della squadra, piacerebbe vedere qualcosa di più. Ma se continuano vincere mi accontento lo stesso. :-D :-D
"U Mastru"
92
Calcio siciliano / Re:Catania - Fidelis Andria
« Ultimo post da Nelson il 23 Settembre 2017, 01:12:13 am »
Signori, ognuno è libero di avanzare le proprie perplessità.

Però non credo che il Catania abbia vinto due partite grazie alle invenzioni di Lodi (quali?) e per il talento di Russotto (valore aggiunto, sicuramente, ma non ha vinto le partite da solo).
93
Calcio siciliano / Re:Catania - Fidelis Andria
« Ultimo post da U mastru il 22 Settembre 2017, 11:21:18 pm »
A comu è ghiè, basta ca vince u!
A dire il vero a me piacerebbe vedere un abbozzo di gioco, un'idea di schema. Rendo atto a Locatello di avere già creato un gruppo all'apparenza unito, un gruppo coeso. Se riesce anche nel miracolo di non dovere sempre sperare nell'invenzione di Lodi e nel virtuosismo pedatorio di Russotto, la nostra attraversata del deserto verso l'agognata metà, o terra promessa che dir si voglia sarà più lieve e lieta.
"U mastru"
94
Calcio siciliano / Re:Catania - Fidelis Andria
« Ultimo post da Aldo il 22 Settembre 2017, 03:15:48 am »
A comu è ghiè, basta ca vince u!
95
Calcio siciliano / Re:Catania - Fidelis Andria
« Ultimo post da garreccio il 20 Settembre 2017, 09:23:05 am »
Continuità...continuità...continuità...
In qualunque modo...
96
Calcio siciliano / Re:ATLETICO CATANIA (stagione 2016/17)
« Ultimo post da Caprarupens il 19 Settembre 2017, 08:57:30 pm »
avviso ai famigliari: toglietegli il vino.
97
Calcio siciliano / Re:ATLETICO CATANIA (stagione 2016/17)
« Ultimo post da Testa Dura il 19 Settembre 2017, 03:56:51 pm »
Troppo comodo, Bua, cercare di bollare ed emarginare chi non la pensa come te (hater, troll ::).
Apprendo che in questo forum sono ammesse solo le opinioni conformi alla tua "verità", sennò sei uno da isolare... Sembri un grillino.... Scusa, capisco che è una considerazione "forte", non prendertela troppo, ma sembri davvero tale. Casaleggio approverebbe il tuo comportamento.
Non ti va bene nemmeno chi fa sportivamente gli auguri all'Atletico, che certo non si è macchiato delle malefatte del ct (considerazione ovvia e del tutto oggettiva, tenuti presenti gli innumerevoli "incidenti" in cui esso è incorso: Raciti, calcio scommesse, ecc, ecc, ecc). Basta così o dobbiamo elencarli?
Ti ringrazio. per avermi ricordato quanto sono fortunato ad essere acese.
Forza Acireale! 
98
Calcio siciliano / Catania - Fidelis Andria
« Ultimo post da Nelson il 18 Settembre 2017, 05:07:05 pm »

Non ci sono partite facili e lo dimostra la partita di ieri, in cui il Catania ha subìto l’iniziativa dell’avversario per poi colpirlo improvvisamente e con un episodio. Poi è stato tutto più facile. Io non ho trovato nulla da evidenziare, il calcio è questo, a tratti si può subire l’attacco degli avversari e al momento opportuno si sfruttano gli episodi o le fasi tattiche favorevoli.

Sabato prossimo si gioca al Massimino contro la Fidelis Andria, una buona squadra che ha ottenuto tre pareggi su tre partite con cinque gol fatti e cinque subiti. Rivedremo l’ex Barisic e Mastalli junior.

Attualmente il Catania è al secondo posto per la migliore differenza reti tra le cinque squadre con sette punti, tra cui Lecce e Trapani, che dovrebbero essere le migliori del campionato.
Il Catania: due vittorie, un pareggio e una sconfitta, sette reti fatte e due subite. Difesa definita e con gerarchie attualmente chiare: Aya, Tedeschi, Bogdan e Blondett a disposizione; centrocampo con Lodi punto di riferimento, il generoso Biagianti e l’incursore Caccetta con Fornito a disposizione; gli esterni attualmente si equivalgono, alcuni hanno più corsa, altri più tecnica ed esperienza; attacco ancora privo del punto di riferimento Ripa (fondamentale tatticamente), quindi Curiale prima punta e Russotto libero di muoversi in attacco e far saltare i riferimenti delle difese avversarie.

Molto probabilmente Lucarelli farà altre scelte sorprendenti, a Francavilla aveva messo Russotto in panchina a vantaggio di Di Grazia. O forse no. Chissà. Come avevamo previsto, a rotazione sta facendo giocare un po’ tutti, facendo anche cinque sostituzioni a partita. Se da una parte questo può essere poco utile per migliorare il gioco, da un’altra parte è una scelta vantaggiosa perché nessun giocatore si sente escluso e tutti - chi più chi meno - danno un contributo concreto in campo. Questa scelta fu molto positiva per il Catania di Zenga, che cambiava quasi ogni settimana sia l’undici titolare sia il modulo. Nel rapporto potenzialità della squadra e risultati ottenuti, a mio parere, quella squadra ottenne il migliore risultato in assoluto negli otto anni di serie A.
Quindi, se continua così, probabilmente, la rotazione porterà buoni risultati, ma non aspettiamoci un gioco sempre propositivo, bensì una squadra che può contare su una difesa solida, un contropiede efficace e le giocate dei singoli.

In conclusione, dopo aver battuto il Lecce 3-0 (qualcuno dice che il risultato è rotondo rispetto a quanto si è visto in campo), dopo aver vinto 3-0 in trasferta contro il Francavilla (qualcuno dice che anche questo risultato è rotondo rispetto a quanto si è visto in campo), possiamo sperare che qualcuno continui ancora a notare che i risultati sono generosi rispetto a quanto si vede in campo. A me va bene, siamo solo alla quinta di campionato e le partite si vincono anche con fasi in cui si subisce l’avversario. Ricordiamoci che il Catania adesso sta andando bene e manca ancora il contributo di Ripa, nonché le migliori prestazioni di giocatori come Di Grazia, Zé Turbo e Mazzarani.
99
Calcio siciliano / Re:Virtus Francavilla - Catania
« Ultimo post da Martino Liotrino il 18 Settembre 2017, 01:02:37 pm »
Estremamente felice per la prima trasferta vincente e convincente della stagione, non voglio aggiungere molto a quanto già sapientemente evidenziato da chi mi ha preceduto.
Voglio solo rimarcare, con piacere, che finalmente abbiamo assistito, in trasferta, a un vero modulo 3-5-2, piuttosto che allo stucchevole 5-3-2 del recente passato... Con in più la coraggiosa e intelligente variante, operata più volte nel corso della partita, del cambio di modulo in 3-4-1-2, con Cicciuzzo Lodi, con fiato da far invidia a un under, a pressare i difensori avversari per impedire loro di iniziare l'azione.
Niente da dire: bravi tutti, anche gli assenti!
Ad maiora!
100
Calcio siciliano / Re:Virtus Francavilla - Catania
« Ultimo post da bua il 18 Settembre 2017, 12:56:39 pm »
Ottimo segnale di controtendenza rispetto al passato e buonissima prestazione.
Occorre dare adesso continuità, senza perdere di vista la realtà che l'importante sarà essere nel gruppone e in piena forma, a marzo, per giocarci il primo posto.
Non esaltiamoci perché il Matera lo scorso anno andava anche a forza 6 ma alla fine non concluse nulla.
Pagine: 1 ... 8 9 [10]