Post recenti

Pagine: 1 2 [3] 4 5 ... 10
21
Calcio siciliano / Re:TAR e Pro Vercelli
« Ultimo post da vasco il 17 Settembre 2018, 12:17:00 pm »
Rinunciare ai termini vuol dire rinunciare a qualunque possibilità di ricorrere contro la decisione della in-giustizia sportiva presieduta da Frattini. Ora, come può un soggetto - Frattini - presidente di un organo SENZA più alcuna CREDIBILITÁ,  proporre ad un gruppo di società quanto meno "arrabbiate" per i due mesi di teatrini gestiti dal "puparo", di METTERSI NEL SACCO con le proprie mani?
E bravi a questi "spertognoli" che prima dimostrano in tutti i modi l'arroganza del potere, la corruzione intellettuale,  il disprezzo per il proprio mestiere, l'assenza di dignità personale ed istituzionale, E POI chiedono agli altri di avere FIDUCIA in loro.

Il "puparo"si rassegni  il suo potere occulto nel calcio ormai è smascherato, e nessuna "testa di legno" può più recuperarlo.

L'UNICA strada per chiudere SUBITO  la vicenda ed uscire dal RIDICOLO di una telenovelas infinita (oltre ad evitare i salatissimi risarcimenti e le probabili conseguenze penali) , è quella indicata da Lo Monaco, PERCHÉ garantisce tutti: l'annullamento in autotutela delle delibere penalizzanti e la B a 24 squadre.
22
Calcio siciliano / Re:TAR e Pro Vercelli
« Ultimo post da Giovanni (Roma) il 17 Settembre 2018, 11:23:40 am »
Casorezzo (MI), 17 Settembre 2018
Carissimi,
Sua Maestà Frattini, re tentenna, sovrano arbitro di tutte le deliberazioni rimandate per non risolvere i problemi, ha fatto sapere che romperà gli indugi e si riunirà in settimana per decidere le sorti della B. Oh, lu gran pezzu 'i cunnutu! Non poteva pensarci un mese fa? Ciao,
Marco Tullio

Deve aver cambiato di nuovo idea...perchè io ho letto esattamente il contrario (fonte la sicilia su cataniaunafede)...ovvero che se ne frega della sospensiva e aspetta fino alla sentenza del 9 ottobre.

Ovviamente incuriosito mi sono messo a cercare e ho subito trovato notizia del tweet di Frattini. Ora vorrei che qualcuno che ne capisca un pò più di me (ci vuole poco) mi spieghi due cose:

1 "Le parti in causa riceveranno oggi richiesta di rinuncia a tutti i termini affinché io possa convocare il Collegio già in settimana per una decisione sulla serie B a seguito del decreto Tar Lazio"
Le parti in causa sono le 5 squadre immagino...esattamente a cosa devono rinunciare all'esito della sentenza TAR ... visto che loro si riuniscono?

2 "Io ovviamente non ci sarò perché avevo già espresso pubblicamente la mia posizione per B22”
Che significa questa affermazione? Non è sempre il presidente del Collegio di "Garanzia" ?

Comunque se non fosse presente quasi quasi ne sarei contento...visto che ricordo di aver letto che era a favore di Ternana e compagnia per le squadre ripescate. Ora io mi chiedo un Collegio di Garanzia chiaramente delegittimato dal punto di vista morale...che ha bisogno della tirata di orecchie del TAR per agire...come può annullare due sentenze ineccepibili di TNF e CAF ?
Vedremo...

Fozza Catania
23
Calcio siciliano / Re:Troina-Acireale
« Ultimo post da Marco Tullio il 17 Settembre 2018, 11:10:07 am »
Casorezzo (MI), 17 Settembre 2018
Carissimi,
nella sala antistante gli spogliatoi dello stadio "Franco Proto" di Troina, si è rivelato molto polemico l'allenatore dell'Acireale di Catania, Carlo Breve, il quale, per antifrasi, ha rilasciato ai microfoni dei cronisti una lunga e biliosa dichiarazione, il cui succo è che la squadra è partita male perché tutti i ricorsi relativi ai ripescaggi in serie B hanno avuto delle conseguenze sul morale dei suoi giocatori e hanno vanificato i benefìci attesi per l'arrivo di Cristiano Ronaldo in Italia, evento epocale su cui l'intero ambiente acitano contava per lanciarsi sulle ali dell'entusiasmo verso la stimolante sfida rappresentata dalla nuova stagione. Forza Acireale di Catania, siamo tutti con te. A presto,
Marco Tullio
24
Calcio siciliano / Re:TAR e Pro Vercelli
« Ultimo post da Giovanni (Roma) il 17 Settembre 2018, 11:07:30 am »
Casorezzo (MI), 17 Settembre 2018
Carissimi,
Sua Maestà Frattini, re tentenna, sovrano arbitro di tutte le deliberazioni rimandate per non risolvere i problemi, ha fatto sapere che romperà gli indugi e si riunirà in settimana per decidere le sorti della B. Oh, lu gran pezzu 'i cunnutu! Non poteva pensarci un mese fa? Ciao,
Marco Tullio

Deve aver cambiato di nuovo idea...perchè io ho letto esattamente il contrario (fonte la sicilia su cataniaunafede)...ovvero che se ne frega della sospensiva e aspetta fino alla sentenza del 9 ottobre.
25
Calcio siciliano / Re:TAR e Pro Vercelli
« Ultimo post da Marco Tullio il 17 Settembre 2018, 10:54:22 am »
Casorezzo (MI), 17 Settembre 2018
Carissimi,
Sua Maestà Frattini, re tentenna, sovrano arbitro di tutte le deliberazioni rimandate per non risolvere i problemi, ha fatto sapere che romperà gli indugi e si riunirà in settimana per decidere le sorti della B. Oh, lu gran pezzu 'i cunnutu! Non poteva pensarci un mese fa? Ciao,
Marco Tullio
26
Calcio siciliano / Re:TAR e Pro Vercelli
« Ultimo post da Caprarupens il 17 Settembre 2018, 09:53:22 am »
Dopo l'incredibile bailamme che sta compromettendo la credibilità del calcio italiano, io avrei da fare una proposta ai vari organi giudiziari e sportivi, nell'ottica di finirla qui, ridurre il numero delle squadre partecipanti ai campionati e nel contempo scoraggiare i ricorsi, spesso temerari e tornare ad ancorare la formazione dei campionati ai soli risultati sportivi.
Proviamo ad escludere tutte le società che hanno proposto i ricorsi ancora pendenti sia dalla serie B che dalla serie C. Quest'anno tali squadre non parteciperebbero a nessun campionato, salvo essere riammesse, il prossimo anno, a un campionato dilettantistico.
Colpirne uno (o cinque) per educarne cento. Così forse si tornerà, nel futuro, al calcio giocato.
Vi piace questa proposta?
Forza Acireale.
ai famigliari (se ancora su suppottunu) TOGLIETEGLI IL VINO NON LO REGGE!
27
Calcio siciliano / Re:Troina-Acireale
« Ultimo post da garreccio il 16 Settembre 2018, 07:42:59 pm »
Casorezzo (MI), 16 Settembre 2018
Carissimi,
finisce male la prima giornata per l'Acireale di Catania, che perde così il primato che deteneva dalla compilazione dei calendari fino alla giornata odierna, a beneficio del nuovo Bari, corsaro a Messina. Infatti a Troina i locali si impongono per 2-1, in virtù delle reti di Piyuka (36') e di Moudoumbou (44'); inutile la rete di Campanaro nel recupero del primo tempo, anche perché nella ripresa Iannò si fa espellere lasciando la compagine catanese in dieci uomini. Si segnala tra il tifo ospite la presenza di un paio di magrebini che cianciavano di Val Demone e Val di Noto ai tempi in cui i loro antenati avevano occupato l'isola e che sono stati daspati per direttissima per istigazione all'odio razziale. Si tratta di un fatto deplorevole che si spera non abbia un seguito. Nulla è perduto, ci rifaremo domenica: forza Acireale di Catania. A presto,
Marco Tullio
::) ::) ::) ::) ::) ::)
28
Calcio siciliano / Re:Troina-Acireale
« Ultimo post da Marco Tullio il 16 Settembre 2018, 06:04:52 pm »
Casorezzo (MI), 16 Settembre 2018
Carissimi,
finisce male la prima giornata per l'Acireale di Catania, che perde così il primato che deteneva dalla compilazione dei calendari fino alla giornata odierna, a beneficio del nuovo Bari, corsaro a Messina. Infatti a Troina i locali si impongono per 2-1, in virtù delle reti di Piyuka (36') e di Moudoumbou (44'); inutile la rete di Campanaro nel recupero del primo tempo, anche perché nella ripresa Iannò si fa espellere lasciando la compagine catanese in dieci uomini. Si segnala tra il tifo ospite la presenza di un paio di magrebini che cianciavano di Val Demone e Val di Noto ai tempi in cui i loro antenati avevano occupato l'isola e che sono stati daspati per direttissima per istigazione all'odio razziale. Si tratta di un fatto deplorevole che si spera non abbia un seguito. Nulla è perduto, ci rifaremo domenica: forza Acireale di Catania. A presto,
Marco Tullio
29
Calcio siciliano / Re:TAR e Pro Vercelli
« Ultimo post da Aldo il 16 Settembre 2018, 05:14:56 pm »
Dopo l'incredibile bailamme che sta compromettendo la credibilità del calcio italiano, io avrei da fare una proposta ai vari organi giudiziari e sportivi, nell'ottica di finirla qui, ridurre il numero delle squadre partecipanti ai campionati e nel contempo scoraggiare i ricorsi, spesso temerari e tornare ad ancorare la formazione dei campionati ai soli risultati sportivi.
Proviamo ad escludere tutte le società che hanno proposto i ricorsi ancora pendenti sia dalla serie B che dalla serie C. Quest'anno tali squadre non parteciperebbero a nessun campionato, salvo essere riammesse, il prossimo anno, a un campionato dilettantistico.
Colpirne uno (o cinque) per educarne cento. Così forse si tornerà, nel futuro, al calcio giocato.
Vi piace questa proposta?
Forza Acireale.
Hai ragione.
30
Calcio siciliano / Re:Done Deal
« Ultimo post da Sergio il 16 Settembre 2018, 05:13:31 pm »
Il Palermo non c'è più e tu lo sai meglio di me, 

Che non è un semplice modo di dire ma, tanto per fare un esempio, ieri ero convinto che il Palermo giocasse alle 15. E dopo che cerco scopro che invece gioca domani (oggi). Nel senso che a questa gara ci sono arrivato sensa quell'aria magica di attesa che precede un evento sportivo della tua squadra del cuore, quando ti conti i giorni, e poi le ore, e poi i minuti. Quindi è vero, il Palermo non c'è più. E' un'amara constatazione.
Pagine: 1 2 [3] 4 5 ... 10