Autore Topic: Reggina - Catania  (Letto 1223 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline vasco

  • Utente
  • *****
  • Post: 2051
Re:Reggina - Catania
« Risposta #15 il: 29 Ottobre 2017, 09:09:36 am »
Una squadra che ha ambizioni non può perdere una partita come quella di ieri. E non mi sembra per niente serio parlare di "calo fisico" alla fine di ottobre, con un campionato ancora tutto da giocare, quando invece si dovrebbe parlare invece di "forma ". A questo punto devono svegliarsi tutti, a partire da Lucarelli che per allentare la pressione incomincia a parlare di play off . Due partite di fila le perderà pure il Lecce, ne stia pur certo, la serie C è questa, ma il Catania non può essere quello di ieri sera. Due goal presi da polli e attacco asfittico: il Catania non è questo. Facciano un grande bagno di umiltà, un bel ritiro di una settimana, dimentichino Siracusa e le 5 vittorie precedenti e ricomincino  da zero. Chi "non se la sente", vada via subito, perchè sconti e giustificazioni non ce ne sono. Ed evitino pure quelle ridicole conferenze stampa piene di niente, in cui si auto-convincono di avere una spigazione, di conoscere il problema. Il problema sono loro, tutti. Prima se ne rendono conto, meglio è.

Offline U mastru

  • Utente
  • *****
  • Post: 1228
Re:Reggina - Catania
« Risposta #16 il: 29 Ottobre 2017, 01:41:52 pm »
Donqui, vado a naso, mi sembra che qualche partita l'abbiamo vinta facendo più di un gol, quindi parlare di attacco asfitico mi sembra aleatorio, una parvenza di gioco, pur se brutto e utilitaristico cominciavamo ad averlo. Poi, poi lucarello si è messo in testa di essere un fenomeno e schiera contro i Lentinesi una squadra ad organo genitale di cane cirneco, ma non contento insiste, continua a proporre un Mazzarani che nella migliore delle ipotesi è in lusso per la categoria che non possiamo permetterci. Non contento sulla torta cii mette pure la ciliegina. Ha sempre sfruttato i cinque cambi, ma ieri no e ieri di gente in debito d'ossigeno ne ho vista più d'una in campo. Siamo una squadra piena di "vecchietti" perchè ieri non utilizzare tutti i cambi. Anche perchè e qui chiedo l'assistenza di Aldo, mi sembra che nel secondo tempo nella loro scarsezza il tecnico della reggina ha usato gli uomini a sua disposizione per cambiare gioco e atteggiamento in campo. lucarello? Non pervenuto.
Che devo cominciare a preoccuparmi?
"U Mastru"

Offline ivan

  • Utente
  • *****
  • Post: 1360
Re:Reggina - Catania
« Risposta #17 il: 29 Ottobre 2017, 08:15:39 pm »
La mia teoria è sempre stata che in campo ci vanno i giocatori, quindi non capisco tutte queste critiche all'allenatore, la settimana scorsa aveva schierato espostito, molto positivo nelle partite precedenti, e djordevich, invocato dai più al posto di marchese, comunque nelle intenzioni dell'allenatore questi due dovevano scendere e crossare, con due punte che dovevano raccogliere questi cross, ora se i due di cui sopra sembravano addormentati di chi è la colpa? critiche perchè a centrocampo c'era mazzarani anzichè un incontrista, ma vorrei ricordare che già c'erano 5 difensori, e non gicavamo contro il real, ma contro la leonzio, quindi ci può stare di mettere uno più propositivo o no? Poi critiche perchè non ha giocato russotto, anche se ha spiegato benissimo i motivi per cui non lo aveva messo dall'inizio, poi ha cercato di cambiare la partita con i tre cambi, inutilmente. Ieri ha sostituito i due esterni con semenzato (il miglio terzino della lega pro della scorsa stagione, a detta di qualcuno :-D) e marchese, che non mi pare abbiano fatto meglio dei due precedenti, poi vista l'assenza di lodi ha messo mazzarani,che non mi sembra una soluzione campata in aria, e caccetta, ha rischierato russotto, che ha dimostrato perchè la partita precedente era andato in panchina, questa volta non ha fatto tutti i campi e giù critiche per questo, con il senno di poi siamo tutti bravi. E che dire dei difensori che avevano incassato solo 2 gol in 8 partite e poi di colpo ne incassano 4 in 2 partite, anche colpa di lucarelli, se aya (il miglior centrale della lega pro della scorsa stagione, secondo qualcuno  :-D) si fa buggerare da pollo? Mettiamoci anche un po' di sfortuna, con la leonzio, partita che sicuramente non meritavamo di vincere, ma dove qualcuno si mette a fare il fenomeno, con un tiro, dal limite, preciso tra il palo e dove non arriva il portiere, che se ci riprova altre 100 volte non ci riesce, mentre noi invece becchiamo la traversa piena con una palla che andava solo spinta in rete. Ieri con almeno 7 occasioni nel primo tempo e nessuna rete, mentre loro fanno gol al primo tentativo, forse se lucarelli anzichè in panchina era in campo le cose andavano diversamente. Ora secondo me è questo il punto della situazione, non si sono risolti l problemi che ci portiamo dietro dall'anno scorso, la punta determinante che non spreca le occasioni, quelle che abbiamo non mi pare le abbia scelte l'allenatore, mi fa impazzire sentire che curiale. e sopratutto ripa, ancora non sono in forma, ma stiamo scherzando? siamo quasi a novembre e ancora non sono in forma? e tutto il resto della squadra che pare che gli altri corrono al doppio della velocità, quando andrà in forma? a giugno? mi pare di vedere un film già visto negli anni precedenti.
E finiamola con questo rigoli nuovo guardiola o murinho, è solo uno che in serie c può allenare squadre di provincia che devono salvarsi, o al limite vincere un campionato in serie D, se no a 50 anni passati non era ancora ad allenare la leonzio, con tutto il rispetto.

Offline U mastru

  • Utente
  • *****
  • Post: 1228
Re:Reggina - Catania
« Risposta #18 il: 29 Ottobre 2017, 10:06:43 pm »
La mia teoria è sempre stata che in campo ci vanno i giocatori, quindi non capisco tutte queste critiche all'allenatore, la settimana scorsa aveva schierato espostito, molto positivo nelle partite precedenti, e djordevich, invocato dai più al posto di marchese, comunque nelle intenzioni dell'allenatore questi due dovevano scendere e crossare, con due punte che dovevano raccogliere questi cross, ora se i due di cui sopra sembravano addormentati di chi è la colpa? critiche perchè a centrocampo c'era mazzarani anzichè un incontrista, ma vorrei ricordare che già c'erano 5 difensori, e non gicavamo contro il real, ma contro la leonzio, quindi ci può stare di mettere uno più propositivo o no? Poi critiche perchè non ha giocato russotto, anche se ha spiegato benissimo i motivi per cui non lo aveva messo dall'inizio, poi ha cercato di cambiare la partita con i tre cambi, inutilmente. Ieri ha sostituito i due esterni con semenzato (il miglio terzino della lega pro della scorsa stagione, a detta di qualcuno :-D) e marchese, che non mi pare abbiano fatto meglio dei due precedenti, poi vista l'assenza di lodi ha messo mazzarani,che non mi sembra una soluzione campata in aria, e caccetta, ha rischierato russotto, che ha dimostrato perchè la partita precedente era andato in panchina, questa volta non ha fatto tutti i campi e giù critiche per questo, con il senno di poi siamo tutti bravi. E che dire dei difensori che avevano incassato solo 2 gol in 8 partite e poi di colpo ne incassano 4 in 2 partite, anche colpa di lucarelli, se aya (il miglior centrale della lega pro della scorsa stagione, secondo qualcuno  :-D) si fa buggerare da pollo? Mettiamoci anche un po' di sfortuna, con la leonzio, partita che sicuramente non meritavamo di vincere, ma dove qualcuno si mette a fare il fenomeno, con un tiro, dal limite, preciso tra il palo e dove non arriva il portiere, che se ci riprova altre 100 volte non ci riesce, mentre noi invece becchiamo la traversa piena con una palla che andava solo spinta in rete. Ieri con almeno 7 occasioni nel primo tempo e nessuna rete, mentre loro fanno gol al primo tentativo, forse se lucarelli anzichè in panchina era in campo le cose andavano diversamente. Ora secondo me è questo il punto della situazione, non si sono risolti l problemi che ci portiamo dietro dall'anno scorso, la punta determinante che non spreca le occasioni, quelle che abbiamo non mi pare le abbia scelte l'allenatore, mi fa impazzire sentire che curiale. e sopratutto ripa, ancora non sono in forma, ma stiamo scherzando? siamo quasi a novembre e ancora non sono in forma? e tutto il resto della squadra che pare che gli altri corrono al doppio della velocità, quando andrà in forma? a giugno? mi pare di vedere un film già visto negli anni precedenti.
E finiamola con questo rigoli nuovo guardiola o murinho, è solo uno che in serie c può allenare squadre di provincia che devono salvarsi, o al limite vincere un campionato in serie D, se no a 50 anni passati non era ancora ad allenare la leonzio, con tutto il rispetto.
Vedi, Rigoli è un allenatore da C, mica un fenomeno, ma sa fare due più due. L'anno scorso gli hanno provato a spiegare che a volte invece che quattro deve fare cinque, lui c'ha provato ma non c'è riuscito, ma due piu due lo sa fare.
Il Caro lucarello aveva trovato una quadra, non eravamo belli ma cattivi e pragmatici si. da due partite si è messo a fare il fenomeno, di più con la Leonzio che ieri a dire il vero. Ma ieri quando l'allenatore avversario rivolta la sua squdra come un guanto e nel secondo tempo se la gioca alla pari, tu che alleni il Catania e hai qualche soluzione in panchina la usi se non sei un c.a.z.z.o confuso. Ieri mi ha molto deluso lucarello, molto.
"U mastru"
P.S: Aldo, tu che le partite non le leggi solo di pancia, che ne pensi?

Offline Caprarupens

  • Utente
  • *****
  • Post: 1901
Re:Reggina - Catania
« Risposta #19 il: 30 Ottobre 2017, 09:03:57 am »
Mah! io a dire il vero tutta questa crisi nel CT non la vedo: ok! abbiamo perso due partite ma ci può stare in un campionato come la C dove oltre alla bravura la fa da padrone il c.u.l.o e la scarponeria.
Con la Leonzio abbiamo mandato in campo le controfigure ma con la Reggina abbiamo avuto sette (dico sette) occasioni da goal che se in parte  realizzate avrebbero chiuso la partita nonostante il secondo tempo seduto.
A quest'ora avremmo parlato della corazzata che si è ripresa il suo ruolo.
Sfortuna volle che così non è stato ma io non la vedo così tragica, il campionato è lungo e dopo un terzo di questo per me il bilancio è positivo, siamo tra le prime 4 squadre e non vedo davanti a noi squadre che ammazzano il campionato per cui calma e gesso intanto rimaniamo lì e prepariamoci al rush finale che sarà in fondo, nelle ultime 10 partite quando usciranno i veri pretendenti alla promozione diretta ed ad una invidiabile posizione nei play off.

haug!

Offline vasco

  • Utente
  • *****
  • Post: 2051
Re:Reggina - Catania
« Risposta #20 il: 30 Ottobre 2017, 10:29:13 am »
Con la Leonzio abbiamo mandato in campo le controfigure ma con la Reggina abbiamo avuto sette (dico sette) occasioni da goal che se in parte  realizzate avrebbero chiuso la partita nonostante il secondo tempo seduto.
A quest'ora avremmo parlato della corazzata che si è ripresa il suo ruolo.

Il punto è proprio questo. Una squadra che ha le ambizioni del Catania non deve precare sette chiare occasioni da rete e non chiudere la partita. E poichè non penso che in quindici giorni si passi dall'essere imbattibili - con la migliore difesa e un carattere da squadra cinica - a una banda di c...zzi confusi e per di più convinti, è chiaro che hanno perso la strada dell'uniltà e del sacrificio.  È un caso da psichiatria sportiva.

Offline Caprarupens

  • Utente
  • *****
  • Post: 1901
Re:Reggina - Catania
« Risposta #21 il: 30 Ottobre 2017, 12:15:44 pm »
Con la Leonzio abbiamo mandato in campo le controfigure ma con la Reggina abbiamo avuto sette (dico sette) occasioni da goal che se in parte  realizzate avrebbero chiuso la partita nonostante il secondo tempo seduto.
A quest'ora avremmo parlato della corazzata che si è ripresa il suo ruolo.

Il punto è proprio questo. Una squadra che ha le ambizioni del Catania non deve precare sette chiare occasioni da rete e non chiudere la partita. E poichè non penso che in quindici giorni si passi dall'essere imbattibili - con la migliore difesa e un carattere da squadra cinica - a una banda di c...zzi confusi e per di più convinti, è chiaro che hanno perso la strada dell'uniltà e del sacrificio.  È un caso da psichiatria sportiva.



essere ambiziosi fa bene ma non sempre le ambizioni vengono raggiunte, magari le 6 vittorie hanno rafforzato le ambizioni dei nostri pedatori di ammazzare il campionato ma due squadre medio basse hanno ridimensionato le loro ambizioni. Tutto quì più che psichiatria sortiva ci vuole una bella strigliata dal livello apicale e poi - come tu giustamente affermi - umiltà, sacrificio e tranquillità nel rigiocare.

Offline garreccio

  • Utente
  • *****
  • Post: 1581
Re:Reggina - Catania
« Risposta #22 il: 30 Ottobre 2017, 12:39:24 pm »
Avere molte occasioni da rete e non concretizzarne nessuna inizia ad essere un problema tecnico. Non riuscire a finalizzare la mole di lavoro creata dal resto della squadra non può essere bollata come una questione meramente psicologica e /o di errato approccio alla partita. Per cui, a mio parere, prima Lucarelli risolve il problema (esistono gli allenamenti infrasettimanali per questo motivo...) e prima il Catania tornerà a macinare punti e risultati.
Altrimenti, a gennaio, sperando di non essere troppo attardati, bisognerà tornare sul mercato sperando di trovare una punta o chi per essa che sappia davvero depositare la palla in rete con una certa frequenza.
Perché vedete, visto il livello tecnico di questa C (davvero modesto), non vincere il campionato con questa squadra sarebbe un delitto imperdonabile; e rimanere impantanati nella bolgia dei play-off (a cui Lucarelli guarda già con bramosia) sarebbe ancora peggio.

Offline garreccio

  • Utente
  • *****
  • Post: 1581
Re:Reggina - Catania
« Risposta #23 il: 30 Ottobre 2017, 12:40:54 pm »
P.S.: il topico per la partita col Bisceglie, ovviamente, non sarò più io ad aprirlo... ::)

Offline U mastru

  • Utente
  • *****
  • Post: 1228
Re:Reggina - Catania
« Risposta #24 il: 30 Ottobre 2017, 01:37:11 pm »
P.S.: il topico per la partita col Bisceglie, ovviamente, non sarò più io ad aprirlo... ::)
Neanche io.  ::)
"U Mastru"

Offline Nelson

  • Utente
  • *****
  • Post: 1559
Re:Reggina - Catania
« Risposta #25 il: 30 Ottobre 2017, 02:08:12 pm »
Ancora è presto per farne un problema di attaccanti, perché questa è la prima partita in cui il Catania produce molte occasioni. Inoltre le due punte centrali hanno mestiere in questa categoria e se avessero le occasioni segnerebbero di più.

Nelle sei vittorie consecutive il Catania ha saputo difendere il vantaggio, dimostrando di essere una squadra solida, ma non ha mai prodotto un gioco che potesse esaltare le prime punte, che stanno deludendo, sicuramente, ma non sono la causa delle tre sconfitte sulle dieci partite giocate.
Diese Spieler waren schwach wie eine Flasche leer (Trap)

Mi sembra che in questo momento, negli ultimi giorni, grandissima manipolazione intellettuale, ma grandissima, grandissima (Mou)

Offline Caprarupens

  • Utente
  • *****
  • Post: 1901
Re:Reggina - Catania
« Risposta #26 il: 30 Ottobre 2017, 07:54:49 pm »
P.S.: il topico per la partita col Bisceglie, ovviamente, non sarò più io ad aprirlo... ::)
Neanche io.  ::)
"U Mastru"

già fatto, prendo io quest'onore

Offline ivan

  • Utente
  • *****
  • Post: 1360
Re:Reggina - Catania
« Risposta #27 il: 30 Ottobre 2017, 09:06:05 pm »
Mastru, non è per difendere ad oltranza Lucarello, che tra l'altro non mi è stato mai molto simpatico, e tu immaginerai perchè, ma nella partita con la leonzio cosa ha cambiato?  mazzarani ha giocato dal primo minuto anche a siracusa, e ci ha fatto vincere la partita, russotto con un'altra punta? non mi pare tutto questo cambiamento. Con la reggina chi aveva in panchina che poteva cambiare la partita, visto che Di Grazia non c'era e Lodi non era praticamente diponibile, Rossetti? Manneh? Fornito? pensi che questi potevano cambiare la partita?

Offline U mastru

  • Utente
  • *****
  • Post: 1228
Re:Reggina - Catania
« Risposta #28 il: 30 Ottobre 2017, 09:38:38 pm »
Mastru, non è per difendere ad oltranza Lucarello, che tra l'altro non mi è stato mai molto simpatico, e tu immaginerai perchè, ma nella partita con la leonzio cosa ha cambiato?  mazzarani ha giocato dal primo minuto anche a siracusa, e ci ha fatto vincere la partita, russotto con un'altra punta? non mi pare tutto questo cambiamento. Con la reggina chi aveva in panchina che poteva cambiare la partita, visto che Di Grazia non c'era e Lodi non era praticamente diponibile, Rossetti? Manneh? Fornito? pensi che questi potevano cambiare la partita?
Quando hai più di un giocatore in debito d'ossigeno lo cambi, nel secondo tempo gli ha consegnato il centrocampo.
"U Mastru"

Offline Aldo

  • Utente
  • *****
  • Post: 3268
Re:Reggina - Catania
« Risposta #29 il: 03 Novembre 2017, 10:42:19 pm »
umastru, della partita di Reggio, ho visto solo il secondo tempo, il peggiore, per cui non posso dissertarne in chiave tecnica. Per quello che ho visto, sintesi compresa, posso dire che è stata una partita abbastanza sfortunata, loro hanno fatto, più o meno due tiri ed altrettanti gol. Nel secondo tempo è vero che hanno preso il sopravvento, ma è stato sterile nessuna vera occasione da gol creata, esclusa l'unica poi realizzata. Altrettanto vero che nemmeno noi siamo stati capaci di imbastire un'azione d'attacco decente, per carenza fisica. Questo è uno dei dati preoccupanti, perchè si ripete con costanza. L'altro dato che ci penalizza è la sterilità offensiva, il Catania ha creato molto in sole due occasioni, con il Fondi e, nel primo tempo con la Reggina. Paradossalmente in queste partite abbiamo ricavato solo un punto. Nelle altre occasioni ha capitalizzato moltissimo le poche occasioni create, difendendole poi strenuamente, senza però, mai, se escludiamo Lecce e Francavilla, imbastire un efficace gioco di contropiede. Dopo, ormai, quattro mesi, è sconfortante il rendimento dei nostri attaccanti, specialmente Ripa, su cui, personalmente, facevo un grande affidamento.. Ma è tutta colpa loro? Quante palle giocabili hanno a partita? La mia risposta è no, in quanto palle giocabili, se escludiamo Raging Fondi e Regina (Curiale), ne hanno avute veramente poche. E qui veniamo al vero problema, secondo me, della squadra, il centrocampo. Poco assortito, sia in quantità che nei ruoli, di pochissima corsa e con scarse attitudini difensive, specialmente a campo aperto. Non credo sia un se in almeno 5 partite su dieci, vado a memoria, Lucarelli abbia cercato, inutilmente perchè, sempre a mio parere, non ne hanno le caratteristiche, di adattare nel ruolo prima Di Grazia e poi Mazzarani. E' li che bisogna intervenire con oculatezza a gennaio, se si vuole provare a vincerlo questo campionato.

Per adesso occorre mettersi alle spale qusti due passi falsi e ricominciare a vincere, magari a comu iè ghiè.
« Ultima modifica: 03 Novembre 2017, 10:46:46 pm da Aldo »
FORZA CATANIA! SEMPRE.