Autore Topic: Casertana Catania  (Letto 527 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline vasco

  • Utente
  • *****
  • Post: 2002
Re:Casertana Catania
« Risposta #15 il: 04 Settembre 2017, 11:52:16 am »
Il ripetersi sistematico, con scientifica certezza, di certe situazioni, lascia molto perplessi. Lucarelli ha dato la spiegazione della sconfitta, assumendosi le sue responsabilità (dicendo sostanzialmente che non riesce a farsi seguire dalla squadra durante la partita quando ognuno fa come ca..zo gli pare) e richiamando tutti alle proprie. Non c'é il quieto vivere dell'anno scorso.  Non si tratta di "leggere" la partita ma di "fare" la partita sempre e in ogni campo, attuando movimenti, distanze, posizioni sul campo provate in allenamento. È questa l'unica strada per la promozione. Le altre di cui si sente la nostalgia, a mio parere non portano a nulla.

Offline Nelson

  • Utente
  • *****
  • Post: 1527
Re:Casertana Catania
« Risposta #16 il: 04 Settembre 2017, 03:40:58 pm »
Esprimo le mie opinioni sulla singola partita, sul singolo episodio e sulla singola intervista. Se la prossima partita dovesse darmi delle sensazioni positive, sarei il primo ad elogiare Lucarelli, ne sarei contento e non sarei affatto in contraddizione.

Ma sabato ho avuto una sensazione negativa. A me tuttte quelle spiegazioni sembravano delle giustificazioni.
I giocatori fanno quello che gli pare e non lo seguono?
Va bene, ma se non lo seguono è anche colpa sua. Tra il dire e il fare c’è di mezzo un oceano, soprattutto nei rapporti di leadership. Ci sono allenatori che hanno idee tattiche geniali, ma non riescono a farsi seguire dai giocatori e non fanno carriera; e poi ce ne sono altri molto scolastici, ma con una leadership invidiabile, fanno carriera e vincono, soprattutto quando difendono i giocatori e si assumono le responsabilità in prima persona.

Le partitre si leggono, eccome. Altrimenti è inutile fare cinque sostituzioni non dirette e dovute a variazioni di modulo che hanno persino peggiorato la prestazione.
Bisogna fare la partita in qualsiasi campo?
Quale partita ha fatto il Catania sabato? Io ho visto una squadra senza gioco e una prestazione compromessa anche dalle sostituzioni sbagliate. E lui lo sa che le ha sbagliate, ha chiuso col 4-2-4 ma senza nemmeno un esterno d’attacco.

Detto questo, ho già dimenticato, siamo a inizio campionato e il mio interesse è tale e quale quello di sabato scorso. Lucarelli avrà modo di dimostare le sue capacità e glielo auguro.
Diese Spieler waren schwach wie eine Flasche leer (Trap)

Offline vasco

  • Utente
  • *****
  • Post: 2002
Re:Casertana Catania
« Risposta #17 il: 04 Settembre 2017, 04:15:34 pm »
Nelson, sabato il Catania non ha fatto nessuna partita, come accadeva lo scorso anno, quando ognuno in  campo aspettava che un avversario gli si avvicinasse o che il compagno gli servisse il pallone facile facile. E come speriamo non accada più. Se la squadra, ciascun giocatore, non fa quello che ha provato in allenamento (movimenti senza palla, distanze ecc.), l'allenatore cosa dovrebbe leggere? É uno spartito che non gli appartiene. Innanzitutto deve provare a fare mettere in atto ai giocatori il gioco per cui si sono allenati in settimana. Poi viene il momento di leggere la pattita e capire se quanto preparato in settimana non va.
Anch'io come te sabato ho avuto delle sensazioni negative. Speriamo rimangano tali e che la stagione del Catania decolli già con la prossima partita.