Autore Topic: Il silenzio dei rei confessi  (Letto 948 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline garreccio

  • Utente
  • *****
  • Post: 1511
Re:Il silenzio dei rei confessi
« Risposta #15 il: 13 Settembre 2017, 09:52:58 am »
Onestamente a me di sentire m.i.n.c.hi.ate assortite non interessa. Il discorso cambia se si presenta non con il capino cosparso di cenere,ma con poche e sintetiche frasi, tipo: Scusate, ho fatto una serie infinita di errori, per presunzione, perchè mal consigliato. Adesso sto provando a ricostruire sulle macerie da me provocate, per favore datemi una mano. Niente di più e niente di meno. Questo nel mondo dei sogni..
"U mastru"
E invece chissà...

Offline Caprarupens

  • Utente
  • *****
  • Post: 1830
Re:Il silenzio dei rei confessi
« Risposta #16 il: 13 Settembre 2017, 10:13:15 am »
Onestamente a me di sentire m.i.n.c.hi.ate assortite non interessa. Il discorso cambia se si presenta non con il capino cosparso di cenere,ma con poche e sintetiche frasi, tipo: Scusate, ho fatto una serie infinita di errori, per presunzione, perchè mal consigliato. Adesso sto provando a ricostruire sulle macerie da me provocate, per favore datemi una mano. Niente di più e niente di meno. Questo nel mondo dei sogni..
"U mastru"
E invece chissà...
Mastru, è l'unica cosa che può dire e, sopratutto per il futuro, fare, tutto il resto sarebbe fuffa da scarto, neanche di quella buona, solo da scarto.

Offline Caprarupens

  • Utente
  • *****
  • Post: 1830
Re:Il silenzio dei rei confessi
« Risposta #17 il: 13 Settembre 2017, 08:26:26 pm »
Soddisfatto delle scuse!
Gli errori commessi si aggiusteranno e la presa di coscenza di questi senza se e senza ma è un atto di maturità.

Offline U mastru

  • Utente
  • *****
  • Post: 1113
Re:Il silenzio dei rei confessi
« Risposta #18 il: 13 Settembre 2017, 10:04:04 pm »
Preparate i cappotti che domani a Catania nevica.
Mi piacerebbe sapere sapere come ha fatto il guappo a fare bere sta diecina di ettolitri di cicuta al Pulvy. ::)
"U Mastru"

Offline Giovanni (Roma)

  • Utente
  • *****
  • Post: 1444
Re:Il silenzio dei rei confessi
« Risposta #19 il: 14 Settembre 2017, 12:19:10 am »
Preparate i cappotti che domani a Catania nevica.
Mi piacerebbe sapere sapere come ha fatto il guappo a fare bere sta diecina di ettolitri di cicuta al Pulvy. ::)
"U Mastru"
Semplice... se non lo fai non ha senso che io stia qui.
Questo avrà detto PLM al "Presidente"!
Però devo dire che ha molto bene interpretato la parte... certo dire "...non lo so..." ai perché la mitica risorsa fosse davvero tale... è una bugia che personalmente non mi bevo...non vuole dire tutto fino in fondo...e posso capirlo.
Devo dire che rivederli fianco a fianco di nuovo stile il gatto e la volpe... è stato un notevole Amarcord!

Offline vasco

  • Utente
  • *****
  • Post: 2005
Re:Il silenzio dei rei confessi
« Risposta #20 il: 14 Settembre 2017, 07:02:15 am »
In questa "uscita" c' è tutto quello che uno che ha fatto quello che ha fatto lui, può dire. Non c'è quello che dovrebbe dire:la verità. E poichè non credo al rincoglionimento improvviso, la vicenda Cosentino al Catania per me continua a rimanere un punto oscuro. Quello che lui chiama "errore più grande" è perdurato anni e con danni tali, visibili a tutti, su cui avrebbe dovuto intervenire subito come fatto com Bonanno, Pitino e Milazzo giudicati, giustamente, non adeguati al compito e mandati via. Le qualità imprenditoriali che aveva sempre dimostrato  "prima" di Cosentino, tornano in evidenza in questa "uscita", e questo contrasta ancora di più con quanto dichiarato sulla presenza al Catania dell'Argentino che non può essere liquidata come un errore.
Precisato questo, ritengo che le scuse siano un passaggio importante, prima di tutto con se stesso. E poi con coloro ai quali ha causato un dolore incancellabile, come la macchia su una maglia che è stata capace di suscitare passioni "uniche" nel mondo del calcio. Si dice che il tempo "sana" le ferite. Questa ferita anche se sanata lascerà sempre una "menomazione" morale, che nessuna promozione e nessun risultato sportivo potranno mai sanare.
Prendiamo atto del suo impegno che ha evitato il fallimento del Catania e dei suoi buoni propositi. Ma sosteniamo ciò che conta veramente in questo momento:  l'opera del Direttore, il quale fa anche lui i suoi sbagli,  ma sono errori comprensibili in una realtà, quella sportiva, che non è una scienza esatta quanto ai risultati, ma lo è quanto alla passione per i colori del Catania.
« Ultima modifica: 14 Settembre 2017, 07:04:34 am da vasco »

Offline Davide da Miami

  • Utente
  • *****
  • Post: 1002
Re:Il silenzio dei rei confessi
« Risposta #21 il: 14 Settembre 2017, 02:24:09 pm »
Vuole tornare a fare il presidente così come un po' tutti pensavamo qualche tempo fa. Evidentemente Enrico Preziosi ha fatto scuola.

Offline Davide da Miami

  • Utente
  • *****
  • Post: 1002
Re:Il silenzio dei rei confessi
« Risposta #22 il: 14 Settembre 2017, 08:17:35 pm »
Pulvirenti dice che "i treni del gol furono una truffa nei suoi confronti". No infame capostazione. La truffa la fece lei ai danni del Catania e dei suoi tifosi.

Offline Aldo

  • Utente
  • *****
  • Post: 3206
Re:Il silenzio dei rei confessi
« Risposta #23 il: 15 Settembre 2017, 04:03:11 pm »
Pulvirenti dice che "i treni del gol furono una truffa nei suoi confronti". No infame capostazione. La truffa la fece lei ai danni del Catania e dei suoi tifosi.

 =D> =D> =D> =D> =D>
FORZA CATANIA! SEMPRE.

Offline bua

  • Utente
  • *****
  • Post: 5119
    • http://cccatania46.altervista.org/
Re:Il silenzio dei rei confessi
« Risposta #24 il: 17 Settembre 2017, 01:15:29 pm »
Ignobile pagliacciata come previsto e prevedibile. Lo Monaco nei panni del facilitatore/tutor/infermiere ad indirizzare domande e risposte, con i cani da guardi della nostra democrazia ad esordire con frasi tipo "ci è mancato il suo sorriso".. .
Ci mancava pure la puerile manifestazione di rammarico e per non essere stato scelto fra i personaggi da ricordare nel murale (quando Pulvirenti era stato bannato dal comune in quanto daspato e Lo Monaco non ha avuto voti asufficienza). con tanto di presa per il c.lo ai tifosi che hanno fatto queste scelte e ai pazzi che sono  riusciti nell'impresa di far realizzare l'opera, affermando mentendo, che c'è gente che ha fatto due presenze col Catania.
Scopriamo ora che il terreno per lo stadi on on era stato acquistato, se adesso sono scaduti i termini per costruirci ospra.
Vergogna senza fine.

Offline Nelson

  • Utente
  • *****
  • Post: 1547
Re:Il silenzio dei rei confessi
« Risposta #25 il: 17 Settembre 2017, 02:02:16 pm »
Ignobile pagliacciata come previsto e prevedibile. Lo Monaco nei panni del facilitatore/tutor/infermiere ad indirizzare domande e risposte, con i cani da guardi della nostra democrazia ad esordire con frasi tipo "ci è mancato il suo sorriso".. .



Era prevedibile, ed è per questo che non me ne fregava niente.

Come ho già scritto nell'altro post, sembrava la presentazione del nuovo presidente.
Diese Spieler waren schwach wie eine Flasche leer (Trap)

Mi sembra che in questo momento, negli ultimi giorni, grandissima manipolazione intellettuale, ma grandissima, grandissima (Mou)