Autore Topic: Ma si può parlare solo di mafia e calcio in questo Forum?  (Letto 711 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline SC

  • Newbie
  • Post: 2
    • http://www.forum.iblon.it
Ma si può parlare solo di mafia e calcio in questo Forum?
« il: 03 Gennaio 2008, 07:23:54 pm »
le uniche board aperte sono quelle sulla mafia , sulle presentazioni o sul calcio

come mai non ci sono board + generiche  riguardandi la politica locale e nazionale, la cultura , la cronaca


tecnicamente il programma gestore del forum (smf) è poco sfruttato non viene usata la tabelle dei post recenti molto utile per avere una visione chiara delle ultime discussioni

non viene usato il calendario
non viene data alcuna di possibilità di usare le immagini ne come upload delle opzioni addizionali ne con l'uso di link nei tag di formattazione
non si possono postare sondaggi

perchè così tante scelte limitanti?

Ci si impegna poi si vede!!


http://www.forum.iblon.it

Offline annaenzo69

  • Utente
  • *
  • Post: 45
    • il sito web di un fuori di testa raccolta di foto divertenti, video scoop su imbecilli al volante,papere metropolitane,foto curiose
Re: Ma si può parlare solo di mafia e calcio in questo Forum?
« Risposta #1 il: 19 Gennaio 2008, 08:31:00 pm »
le uniche board aperte sono quelle sulla mafia , sulle presentazioni o sul calcio

come mai non ci sono board + generiche  riguardandi la politica locale e nazionale, la cultura , la cronaca


tecnicamente il programma gestore del forum (smf) è poco sfruttato non viene usata la tabelle dei post recenti molto utile per avere una visione chiara delle ultime discussioni

non viene usato il calendario
non viene data alcuna di possibilità di usare le immagini ne come upload delle opzioni addizionali ne con l'uso di link nei tag di formattazione
non si possono postare sondaggi

perchè così tante scelte limitanti?


sono parzialmente d'accordo con te sul fatto che il forum ha pochi argomenti di di discussione anzi per la verità solo due.
Per esempio si potrebbe aprire un forum sul grave problema dei rifiuti, che oggi riguarda solo la campania e un domani anche noi, se non ci impegniamo con la raccolta differenziata e ce la smettiamo di essere contro i termovalorizzatori.
 Come tecnico della filtrazione sono pronto a dire che grazie ai moderni sistemi filtranti bruciando i rifiuti (dopo che sono stati selezionati s'intende con la raccolta differenziata) nell' aria non vengono immessi quei veleni che uscivano fuori dai vecchi inceneritori o peggio ancora bruciando i cassonetti.
Spero che la redazione acolga la mia richiesta e che presto venga aperto un forum sull'argomento.
saluti

Offline SC

  • Newbie
  • Post: 2
    • http://www.forum.iblon.it
Re: Ma si può parlare solo di mafia e calcio in questo Forum?
« Risposta #2 il: 29 Gennaio 2008, 05:10:55 pm »
sono pienamente d'accordo con te sul discorso rifiuti

tuttavia quello che dici è un TOPIC cioè un tema che va inserito in una apposita board che in questo forum manca direttamente

(forum->board->topic->vari post)


un forum va differenziato con le varie board generiche in cui la gente posta i vari topic attinenti

qui sono tutte chiuse le board e non si posso usare tutti gli strumenti che possono essere utili?
si ha paura forse che gli utenti possano abusare dei sondaggi?
Ci si impegna poi si vede!!


http://www.forum.iblon.it

Offline mr.d

  • Newbie
  • Post: 1
Re: Ma si può parlare solo...? e allora parliamo anche...
« Risposta #3 il: 31 Marzo 2008, 05:23:00 pm »
CATANIA. A proposito di teatro....Certo il caso del teatro club (che rischia di dover chiudere) è emblematico di una situazione alquanto "incerta" che riguarda la città, per vari aspetti, ma nello specifico per ciò che attiene l'Arte il Teatro la Musica la Ricerca la Libera Comunicazione Artistica la Formazione ecc ecc...
A fronte di un teatro che rischia di chiudere, nonostante i grandi contribuiti dati alla città e al panorama artistico, con dietro enormi sacrifici, con un grande investimento di idee, passioni, donne e uomini, tempo energia..., si ergono imponenti colossi che si fanno promotori di cultura offerta a tutti pubblicizzando eventi clamorori teatralizzando ogni evento per richiamare gente, numeri folla massa, senza dire però che tutto questo, almeno per alcune operazioni "spettacolari", significa  aver ingaggiato un numero elevato di professionisti tra attori e ballerini , i quali,
dopo più di tre mesi dalla fine dell' "evento", realizzatosi sotto gli occhi di un'intera piazza in preda ai festeggiamenti dell'imminente Capo D'anno e costato grandi sacrifici a tutti gli  artisti coinvolti (sia per le prove che per la replica), non vengono ancora pagati come loro diritto in merito alla prestazione offerta all'ente che nello specifico si individua nell'Ente Teatro Massimo Bellini!
E' una grande mortificazione che si prova sia come professionisti  che come cittadini ...... si consiglia ai  nuovi pseudo mecenati della città di avere rispetto per i lavoratori senza i quali tutte le loro "fantasie" non avrebbero possibilità di realizzarsi e si consiglia,se non si riescono a rispettare i termini "contrattuali", di fare meno fumo, fuochi, pire, sushi, mulini e quant'altro e di dimostrare serietà , perchè non si gioca a fare "cultura" sulle spalle dei professionisti.
Quest'ente ,come altri enti pubblici, ha il compito di promuovere, valorizzare, riflettere su questo complesso ma fondamentale aspetto che riguarda l'uomo e la società , ossia ciò che in generale definiamo cultura, ma  ha anche il dovere, si presume, di promuovere, visti anche i "sostegni" pubblici che , s'immagina, riceva, l'occupazione di professionalità che in tali ambiti operano; ma lavorare con professionisti ha GIUSTAMENTE  un costo da non intendere come puro risarcimento economico ma da  considerare come il riconoscimento della dignità professionale e delle prestazioni effettuate con l'impegno e la serietà richieste.
Grazie per l'attenzione